Guida e Soluzione – Parte 14 – Final Fantasy XIII-2

Di Lorenzo "Cloudark" Domaine
3 Maggio 2012

Appena arrivati in Academya 500 DD noterete che qualche piccolo cambiamento è avvenuto. Vi dovrete cimentare in una città labirinto dalla quale potrete uscirne semplicemente seguendo le indicazioni… Non dovrebbe risultare particolarmente difficile.
Raggiunto il primo obbiettivo incontrerete due boss potenzialmente micidiali, Pacos Sugilite e Pacos Ametista. Non sono particolarmente forti se presi singolarmente, ma appena ne avete ucciso uno, l’altro lo rigenererà rapidamente quindi dovrete essere più che coordinati per sconfiggerli. Consigliamo di indebolirne uno, curarvi, potenziarvi e poi ucciderlo per attaccare immediatamente l’altro e sconfiggerli.
Dopo che avrete ottenuto anche la loro particella non vi resta che proseguire e raggiungere la fine del labirinto. Raggiungerete un punto in cui ci sarà un ulteriore video, troverete chocolina e due statue kyactus, uno verde (il solito) e uno rosso (per farvi ritornare all’inizio). Se deciderete di proseguire verso l’obbiettivo dovrete affrontare le battaglie finali. Vi consigliamo di allenarvi e dedicarvi ad alcuni obbiettivi secondari perché l’ultima battaglia potrebbe risultare veramente ardua per le squadre più scarse.
Nel caso in cui decidiate di proseguire, dopo alcuni filmati vi troverete a affrontare Caos Bahamut (ossia Caius in un altra versione) dopodiché dovrete sconfiggere Caius in forma normale. Una volta sconfitti entrambi verrete trasportati in Valhalla in un epoca nella quale Lightning e la dea sono già state sconfitte. Preparatevi per un altra semplice battaglia contro Caius.
Alla fine dei vari filmati preparatevi per l’ultima e più ardua battaglia del gioco. Vi troverete contro tre nemici. Il primo e più importante non sarà attaccabile direttamente, Bahamut Fluctuo. Gli altri due dovranno essere affrontati uno alla volta ma non dovrebbero essere troppo impegnativi (Bahamut Imper e Ratio). Appena saranno fuori gioco dovrete mandare in crisi rapidamente Fluctuo e alzare la barra catena (magari usando freccia di Artemide). Attaccatelo rapidamente perché a intervalli Bahamut vi attaccherà con il suo attacco Gigavampalia o rigenererà i suoi due alleati. Per queste ragioni dovrete avere una squadra ben allenata e soprattutto essere repentini nei cambi di tattica.

Sconfitti anche questi ultimi nemici, avrete accesso al finale del gioco. Godetevelo ma sappiate che ci sono altri 8 finali differenti (chiamati finali paradosso) e che l’ultimo finale segreto è ottenibile solo ottenendo tutti i 160 frammenti.
BUON DIVERTIMENTO
 

Il finale segreto di Final Fantasy XIII-2



Studente di Economia Aziendale presso l'università di Torino. Oltre agli studi, sono impegnato anche col lavoro da maestro di sci a Courmayeur che nella stagione invernale mi prende diverse ore. Il resto del mio tempo lo utilizzo per svolgere vari sport tra cui golf, trekking etc... Oltre a qualche uscita serale che non può mai mancare. La mia citazione preferita: "il cuore umano è come il riflesso sulla superficie dell'acqua... spesso la bocca dice il contrario di ciò che pensa il cuore" Il mio motto è : "The only limit, is the one, you set yourself"