Home Videogiochi Guide [Guida] Shadow of the Colossus – Come uccidere il terzo colosso Gaius

[Guida] Shadow of the Colossus – Come uccidere il terzo colosso Gaius

Il terzo dei 16 Colossi da abbattere è Gaius, il Cavaliere. Lo potrete trovare oltre il lago nel quale dovremo nuotare, su una piattaforma gigantesca dopo una serie di scale.

Per prima cosa, dobbiamo raggiungere la piattaforma circolare al centro dell’area, e qui attendere che il Colosso ci attacchi. Il Cavaliere ha due attacchi, uno fisico (tenterà di calpestarci se siamo troppo vicini) e uno con la spada, questo nel caso in cui ci troviamo ad una certa distanza da lui. L’obiettivo, in questa fase, è far sì che Gaius colpisca la piattaforma sulla quale ci troviamo, in modo che possa distruggere la sua armatura e rivelare il suo pelo sul quale poi ci aggrapperemo.

Non appena la spada colpisce il terreno, corriamo verso Gaius e utilizziamo la sua arma per iniziare la scalata. Il punto debole di Gaius è ancora una volta situato sulla sua testa. Scaliamo quindi il Colosso facendo attenzione alla barra della stanchezza, e riposiamoci nel caso in cui questa stia calando troppo. Raggiunta la testa, come sempre aggrappiamoci e attacchiamo il punto debole, tenendo premuto il tasto Quadrato per colpire più violentemente.

Una volta che la vita di Gaius sarà calata abbastanza, il cerchio luminoso sparirà, e il nuovo punto debole comparirà (come potete sempre vedere utilizzando la vostra Spada) sull’addome. Corriamo quindi verso la schiena del Colosso, aggrappiamoci al pelo e poi andiamo verso l’addome, dalla parte opposta rispetto a dove ci troviamo. Ripetiamo il classico procedimento di attacco del cerchio fino a che non avremo tolto tutta la vita al Colosso, cosa che avvierà la classica cutscene che ci riporta al santuario.

Ora siamo pronti a partire a caccia del quarto Colosso, Phaedra il Cavallo, dove le boss fight inizieranno a farsi un tantino più complicate.

Guida completa a tutti i Colossi

Scritto da
Andrea "Geo" Peroni

Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.

Scrivi un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

I licenziamenti in Activision Blizzard erano già in programma prima dell’avvento di Microsoft

È stato recentemente riferito che Microsoft ha licenziato circa 1.900 dipendenti, e la...

8.1

[Recensione] Granblue Fantasy: Relink

Un po’ Genshin Impact, un po’ Monster Hunter, un po’ Final Fantasy,...

[Lista Trofei] The Oregon Trail

THE OREGON TRAIL Raccogli tutti i trofei INDEPENDENCE Raggiungi Independence BIG BLUE...

Grim Fandango – Il capolavoro di Tim Schafer in UE5: un video mostra le potenzialità

Ricordate Grim Fandango, il capolavoro di Tim Schafer? Qualcuno lo sta ricreando...

Chi siamo - Contatti - Collabora - Privacy - Uagna.it © 2011-2024 P.I. 02405950425