H1Z1 – Problemi nella alpha, Sony annuncia rimborsi

Di Andrea "Geo" Peroni
17 Gennaio 2015

Se avete letto la nostra anteprima di H1Z1, sapete sicuramente che si tratta di un gioco molto atteso. Un MMO survival che fra circa un anno approderà anche su PlayStation 4, e che dovrà confrontarsi presto (su Steam) con DayZ, re indiscusso del genere negli ultimi 2 anni. Il 15 gennaio Sony (produttrice del gioco) ha rilasciato la prima alpha early access su Steam, un lancio che sembra però essere stato funestato da diversi problemi e lamentele. Su tutte, l’eccessivo costo della alpha.

h1z1-1_alpha

Per poter provare H1Z1, infatti, dovete sborsare la bellezza di 20 euro, non proprio briciole, soprattutto se si considera che il gioco non è completo e che la versione finale sarà free to play. Ma non è questo il principale motivo di lamentela degli utenti. Diversi giocatori hanno infatti individuato componenti chiaramente pay to win nel gioco, il che vuol dire che se vorrete davvero sopravvivere dovrete spendere soldi reali. Oltre a questo, molti altri utenti hanno segnalato problemi di login, ritrovandosi di fatto ad aver speso 20 euro senza poter utilizzare H1Z1. Sony è così corsa ai ripari, scusandosi per gli inconvenienti, promettendo un corposo aggiornamento per la alpha e invitando tutti gli utenti scontenti, e che hanno riscontrato problemi, a inviare una mail a bwilcox@soe.sony.com per iniziare le procedure di rimborso totale. Un’iniziativa sicuramente giusta e ben accetta, ma certamente H1Z1 non parte sotto i migliori auspici.



Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.