Hogwarts Legacy: tutto ciò che sappiamo del gioco fino ad ora

Di Marco "Connor" Corazza
20 Marzo 2022

Si è parlato molto di Hogwarts Legacy e di un gameplay (con annessa data d’uscita) in arrivo nel mese di marzo: abbiamo avuto finalmente la conferma delle nostre ipotesi nello State of Play del 17 marzo 2022 e oggi andremo a discutere dei punti chiave del gioco prodotto da Avalanche.

Il gioco, come già anticipato nella prima apparizione, è ambientato a fine ‘800 e potremo vivere come studente della più prestigiosa scuola di magia del mondo e ci troveremo a iniziare da zero (iscritti al 5° anno) la nostra avventura nelle arti magiche, personalizzata fin nei minimi dettagli per ricreare un ambiente che faccia realmente sentire i giocatori parte integrante del mondo magico.

Parliamo di un action RPG Open World che raccoglie tutto ciò che si è visto nella saga di Harry Potter (sia film che libri) e consente di esplorare un mondo davvero esteso, il che comprende: Hogwarts, Foresta Proibita, Hogsmeade e i borghi limitrofi.

La scuola di magia e stregoneria più famosa trasmetterà al nostro studente fondamenti importanti nell’uso della bacchetta o non, imparando incantesimi, distillando pozioni, coltivando piante e prendendoci cura di animali magici, il tutto dalla nostra Casa scelta inizialmente e che ci condurrà sulla strada per diventare il mago o la strega che abbiamo sempre sognato, con abilità e amicizie diverse da caso a caso, compresa la possibilità di passare ad un sentiero oscuro in qualunque momento e con determinate scelte.

I nemici saranno vari e disseminati in tutto il mondo: dai Troll ai Goblin, da Maghi Oscuri a creature mistiche, le abilità saranno fondamentali così come le capacità apprese nell’utilizzo di pozioni e oggetti magici che ci serviranno in battaglia per ottenere vantaggi non indifferenti.

Dopo una serie di speculazioni è arrivata anche la notizia definitiva della sola versione singleplayer del gioco: perciò niente multigiocatore, il che potrebbe essere una semi delusione per qualcuno ma anche un sollievo per molti, in quanto negli ultimi anni è stato il grande pubblico a chiedere esplicitamente una maggior concentrazione nelle nuove uscite sul comparto trama, abbandonando in parte una sempre crescente tendenza a campagne cooperative/competitive.

Infine, per chiudere con la questione doppiaggio, come comunicato in una postilla della descrizione del trailer: “Il gioco finale sarà completamente doppiato in italiano”, il che toglie ogni dubbio in merito e sicuramente farà felici molti fan del bel paese.

Le notizie ufficiali si fermano qui, non abbiamo ancora sicurezze sull’effettiva data di uscita o su eventuali edizioni speciali del titolo, in ogni caso vi terremo aggiornati su ogni novità da qui in avanti.

Ricordiamo che Hogwarts Legacy è atteso per l’inverno 2022 su tutte le attuali console e su PC.

Hogwarts Legacy - PS4
  • Vivi a Hogwarts nel 1800
  • Il tuo personaggio è uno studente, il cui talento potrebbe essere la chiave di un antico segreto che minaccia di distruggere il mondo magico

Cosa ne pensate? Siete fan del mondo magico di Harry Potter?

Trailer



Abbiamo parlato di:

Videogiocatore dall'infanzia, dalla fine degli anni '90, fino ad arrivare ai titoli più recenti. Dal PC alla console, una vita basata su questo mondo, appassionato di trame fitte e giochi in team.




Scrivi un commento