I 10 videogiochi flop del 2018 | Speciale The Uagna A-worsts

Di Andrea "Geo" Peroni
16 Dicembre 2018

Cosa ci permette di definire un gioco come flop? Beh, ci possono essere moltissime motivazioni. In primis, un videogioco può essere ritenuto pessimo per la sua realizzazione: un concept già visto, un gameplay imbarazzante, un comparto tecnico insoddisfacente, oppure un insieme di tutti quesi fattori che ne minano irrimediabilmente la qualità e l’impatto sul pubblico. Ma è il 2018, e le grandi case devono fare anche e soprattutto i conti in tasca. È per questo che flop, in un periodo come questo, può essere inteso anche come un titolo che non ha avuto l’impatto sperato sul mercato, forse rovinato dal modo in cui è stato presentato o dalla percezione del pubblico prima del lancio, tanto da costituire un problema di notevole importanza per i diretti interessati che si ritrovano tra le mani una patata bollente e difficile da risolvere.

Dopo i The Uagna Awards, che hanno visto trionfare Red Dead Redemption II come il miglior videogioco del 2018, è dunque tempo dei The Uagna A-worsts, il poco ambito premio del peggior videogioco del 2018 che assegneremo proprio oggi. Un piccolo gioco di parole tra Awards e worsts, ossia peggiori. Si era capito ed è divertentissimo, vero? Anche se non lo è, continuiamo comunque.

Il funzionamento dei The Uagna A-worsts è molto semplice: abbiamo chiesto ai nostri redattori più esperti (Marco Di Prospero, Matteo Bovolenta, Alberto Baldiotti, Claudio Caudullo, Ruggiero Cellu, e ovviamente anche il sottoscritto lo ha fatto) di redigere una FLOP 10 dei videogiochi più deludenti del 2018, ai quali è stato assegnato un punteggio in base alla posizione in classifica: 1 punto al 10°, 2 punti al 9° e così via, fino a dare 10 punti al 1° classificato.

Pagine: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11



Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.