I lavori su Fable proseguono lentamente, a Playground manca esperienza

Di Andrea "Geo" Peroni
24 Marzo 2022

Come procedono i lavori su Fable? Proseguono, questo è certo, ma a quanto pare la scarsa dimestichezza di Playground con gli RPG sta rallendando non poco lo sviluppo del nuovo capitolo del franchise.

È passato un anno e mezzo dall’annuncio ufficiale del nuovo Fable per Xbox Series X|S e PC, che questa volta sarà sviluppato da Playground Games. Lo studio, che da alcuni anni è finito sotto il controllo di Xbox, è conosciuto soprattutto per la splendida serie racing di Forza Horizon, che anche l’anno scorso ha stupito con un quinto capitolo solidissimo.

Proprio l’estrema confidenza di Playground con i giochi di corse sembra sia alla base dei problemi nello sviluppo di Fable, che sta andando a rilento. L’inesperienza dello studio nel genere dei GDR non è infatti da sottovalutare, come testimonia un ex-dipendente di Playground.

Il game designer Juan Fernandez ha lavorato in diversi studi importanti, tra cui lo sviluppatore di Rime Tequila Works, i creatori di Hellblade Ninja Theory, e appunto anche Playground Games dove ha lavorato al nuovo Fable. In un’intervista con Vandal, Fernandez ha rivelato che Playground ha avuto qualche problema ad adattarsi alla realizzazione di un gioco open world non di corse, come è del resto sempre stata abituata nell’ultimo decennio. 

Fernandez ha lodato Playground, ma ha anche rivelato che lo studio sta facendo molta fatica a passare allo sviluppo di un genere completamente differente:

Il parco giochi è […] molto organizzato e guidato dalla produzione. Ogni due anni pubblicano Forza Horizon, che ha più di 90 su Metacritic, con una qualità incredibile. Hanno preso giochi di corse e li hanno dominati negli ultimi anni. Sono molto intelligenti e sanno cosa stanno facendo. Volevano espandersi con qualcosa di diverso e pensavano che quello che sanno fare bene siano i giochi di corse open world, ma mancavano le persone con l’esperienza. In un open world, il modo in cui controlli un personaggio e le azioni sono molto diverse da quelle che hai in un gioco di corse. A livello tecnologico, devi sviluppare animazioni, script, un sistema di missioni. Muoversi in macchina a 300 km/h ha esigenze molto diverse che camminare in campagna.

Secondo quanto riferito, l’etica di Playground adottata con successo con Forza Horizon ha però anche rallentato i progressi quando si è trattato di realizzare qualcosa di più ambizioso come Fable:

Gli open world RPG d’azione sono incredibilmente complicati da fare, richiedono molto tempo. In Playground hanno la mentalità di fare il più possibile con meno risorse possibili […] È bello essere ambiziosi, ma devi anche essere realistico e quello che ho visto è che lo sviluppo stava diventando sempre più lungo.

Sarà sicuramente interessante vedere come andrà a finire la versione di Playground di Fable. Per fortuna, continua Fernandez, Playground ha aggiunto molti nuovi talenti alla loro squadra, quindi si spera che abbiano le persone di cui hanno bisogno per rendere Fable un successo.

Fonte



Abbiamo parlato di:

Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.




Scrivi un commento