Infinite Warfare Zombies – L’analisi del trailer di Zombies in Spaceland

zombie in spaceland
Di Andrea "Geo" Peroni
17 Agosto 2016

Nella giornata di ieri è stato svelato il primo trailer di Zombies in Spaceland, la prima mappa della modalità Zombies di Call of Duty: Infinite Warfare. Ecco dunque una analisi dettagliata del trailer, che potete anche visionare interamente in questa pagina.

Potete inoltre trovare la video analisi dello stesso trailer realizzata dal nostro Mr. Frank, che trovate qui.

zombies in spaceland

Il trailer si apre con una panoramica di Spaceland, il parco divertimenti dove sarà ambientata la prima incarnazione della nuova modalità Zombies di Infinity Ward. Possiamo notare come, anche da questo piccolo scorcio, ci saranno delle aree differenti del parco, ognuna con un tema particolare, proprio come un reale parco divertimenti.

zombies in spaceland

Una nuova occhiata a Spaceland, dove possiamo anche intravedere da lontano le attrazioni dedicate all’esplorazione dello spazio (i razzi) e agli UFO (la navicella aliena schiantata contro la montagna). Incuriosisce anche il familiare raggio luminoso a destra del razzo, che forse indicherà nuovamente la Mistery Box. Per quanto riguarda il resto, ci sono altri due elementi che destano curiosità: il primo è rappresentato dai pannelli (al centro, a sinistra) che probabilmente rappresentano le porte da aprire con i crediti, come si vedrà più avanti nel trailer. Il secondo elemento è l’arma a muro a destra (perlomeno, sembra proprio un’arma).

zombies in spaceland

Ed ecco un primo, chiaro sguardo agli zombie che incontreremo in Infinite Warfare Zombies. Come potete vedere, non vi è alcun Exo, o altri esoscheletri, ma si tratta di zombie classici. Inoltre, da notare gli occhi, di colore arancione, a differenza di altri zombie che incontreremo nel trailer, con occhi gialli e rossi. Sappiamo che nella modalità Zombie di Treyarch il colore degli occhi indica la possessione da parte di qualcuno (Samantha, Richtofen, Maxis, ecc.). Sarà così anche qui? Vi ricordiamo però che la storyline di IWZ sarà completamente distaccata da quella della serie Black Ops.

zombies in spaceland

In questo frame, apparentemente insignificante, possiamo notare un particolare che ci ha molto incuriosito. Sulla destra potete vedere infatti quello che sembra essere un cartonato, o un distributore, con l’immagine di un alieno che (sembra) pronunciare la frase “Collect them all!”. Ora, non possiamo affermarlo con certezza, ma potrebbe trattarsi di un distributore di caramelle simile a quelli delle Gobblegum del Dr. Monty su Black Ops III, oppure di un distributore di oggetti che potrebbero essere fondamentali per il main easter egg della mappa. In ogni caso, non si tratta dell’unica immagine di alieni nel trailer. Che questi abbiano qualcosa a che vedere con l’invasione zombie?

zombies in spaceland

Arriva un primo sguardo anche per i quattro protagonisti della mappa, che vedremo meglio nel dettaglio nel corso del trailer.

zombies in spaceland

I quattro protagonisti sono impegnati in un’ardua resistenza contro l’orda di zombie, e si posizionano tutti e quattro davanti a quello che sembra essere un portale di teletrasporto. In queste sequenze del trailer possiamo infatti vedere che l’oggetto dietro ai protagonisti sembra richiamare un dispositivo per il viaggio spazio-temporale. Forse qualcosa che avrà a che vedere con il main easter egg, considerando anche le sospette quattro luci rosse sopra di esso (scommettiamo che in qualche modo dovremo farle diventare verdi?).

zombies in spaceland

Con una potente Macchina Mortale, uno dei protagonisti fa piazza pulita degli zombie, e uno di questi rilascia il bonus verde che potete vedere nell’immagine. A prima vista, sembra che si tratti della classica bomba della modalità zombie, dunque i bonus potrebbero essere quelli classici ai quali siamo abituati.

zombies in spaceland

Una prima occhiata al viaggio sulle montagne russe, che potremo utilizzare come vedremo più avanti nel trailer, ci offre anche uno sguardo alla Mistery Box sulla destra. Sembra anche ormai confermato che il fascio luminoso, visto poco fa, sia proprio quello emanato dalla cassa misteriosa.

zombies in spaceland

Un’orda di zombie si ferma a ballare di fronte a questo stereo portatile imbottito di C4. Il pensiero, naturalmente, va alle Monkey Bomb della modalità Zombies di Treyarch. Sembra infatti che, a giudicare dal trailer, sarà possibile equipaggiarsi di questi stereo per distrarre gli zombie, esattamente come accade nella modalità classica di Black Ops.

Facciamo finalmente la conoscenza dei nomi dei quattro protagonisti. Si tratta di una ragazza (Sally), uno studente apparentemente del college (A.J.), un nerd (Poindexter) e un ragazzo di colore (Andre).

zombie_spaceland_8

Ed ecco in azione anche la Mistery Box, che consegna nuove armi ai protagonisti. Assomiglia, come funzionamento, ad una classica Ruota della Fortuna, dato che l’arma viene consegnata solamente quando la rotazione si ferma.

zombie_spaceland_14k

In questa breve sequenza, ambientata nella sala giochi, possiamo vedere i vari protagonisti uccidere gli zombie con equipaggiamenti non proprio consueti per gli amanti di questa modalità. Andre, ad esempio, come si può vedere nell’immagine, utilizzerà un tirapugni per colpire i non-morti. Sul pavimento possiamo anche intravedere il tema di Infinite Warfare Zombies, che avevamo già visto in un’immagine trapelata alcune settimane fa.

zombies in spaceland

Un altro dei protagonisti decide di attaccare gli zombie, con…un potere! Dalle mani, il personaggio fa infatti partire una scarica di energia che sbalza gli zombie indietro (molto simile alla Pistola Fulminante di Black Ops). Possiamo anche, sulla sinistra, intravedere il bonus verde dei soldi.

zombies in spaceland

Gli zombie, poco prima raccolti sulla pista da ballo, vengono letteralmente inceneriti dalla discoball. Possiamo immaginare, visto il balletto che alcuni di questi non-morti abbozzavano, che si tratti di una trappola simile come funzionamento agli stereo con C4. Attivandola, forse, gli zombie verranno attratti dalla musica, balleranno e finiranno poi con l’essere uccisi dai raggi laser.

zombies spaceland

All’opera possiamo vedere quella che, molto probabilmente, sarà una Wonder Weapon. Come potete vedere, infatti, gli zombie vengono congelati dall’arma utilizzata da Andre, e finiscono col restare immobilizzati. A questo punto ci chiediamo: esisterà una sola Wonder Weapon in Zombies in Spaceland?

zombies in spaceland

In questa brevissima sequenza possiamo vedere un mostro dalle proporzioni decisamente più grandi rispetto a quelle degli zombie, che attacca con un raggio laser. Non sembrerebbe in alcun modo una sorta di trappola, quanto un nuovo mostro (mini-boss forse) che attaccherà i personaggi. In attesa del grosso zombie a fine trailer…

zombies spaceland

Un’altra curiosa sequenza del trailer. Dopo aver mostrato altre due trappole, l’azione viene spostata su Sally, che, imbracciando quella che sembra essere una Wonder Weapon (molto simile alla Ray Gun), colpisce con un raggio laser uno zombie. Questo zombie, poco dopo, come potete vedere nell’immagine, decolla letteralmente, fino a che non esploderà.

zombie_spaceland_11

Il trailer si chiude con lo zombie gigantesco che dovremo affrontare nella mappa. Ha occhi rossi, sembra decisamente forzuto e ha anche un elmetto per proteggere la testa, che si toglie poco prima di questo frame. L’elmetto è proprio la testa di un alieno. Dunque, il boss forzuto che abbiamo visto in precedenza potrebbe essere lo stesso, anche se non ci è sembrato che la stazza fosse la medesima.

Hai Telegram? Clicca sull'icona per entrare nel canale



Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.




Scrivi un commento