Lo Stim Glitch torna su Call of Duty: Warzone per la sesta volta

Di Andrea "Geo" Peroni
16 Marzo 2021

Il famigerato Stim Glitch, che a più riprese ha colpito il battle royale di Activision sin dal suo lancio nel marzo 2020, ha fatto il suo ritorno su Call of Duty: Warzone per la sesta volta. E i giocatori, ovviamente, se ne stanno già approfittando.

Era la fine di gennaio quando vi avvisavamo del ritorno del problema per la quinta volta, ed è passato circa un mese da quando Raven, la software house che oggi si occupa di Warzone, affermò di aver sistemato il glitch, diventato ormai una costante nella storia del battle royale. Nonostante gli sforzi, lo Stim Glitch è tornato.

Per chi non lo sapesse, la dicitura Stim Glitch è la denominazione adottata dalla community, ma si riferisce a un problema che caratterizza l’intero equipaggiamento tattico. Tramite questo glitch, che ha colpito a più riprese praticamente l’intera esistenza di Warzone in più forme, è possibile infatti ottenere non solo stimolanti infiniti (che sono anche quelli più utilizzati, ma anche flashbang, granate stordenti e così via.

Ora, sembrava impossibile, e invece è così: alcuni giocatori e anche streamer hanno scavato a fondo su Warzone e hanno scoperto che lo Stim Gitch è tornato ancora una volta, e alcuni utenti ne stanno ovviamente abusando.

Fortunatamente, come segnala CharlieIntel, il glitch presenta alcune limitazioni che ne diminuiscono l’impatto e l’efficacia, anche se si tratta comunque di un problema fastidioso per la community.

Se un giocatore esegue questa sesta iterazione del glitch, sarà limitato a una sola arma e sarà costretto a camminare, altrimenti il ​​glitch si annullerà.

Insomma, utilizzare lo Stim Glitch non è certo una passeggiata e stavolta il problema sembra limitato, considerando poi la grossa novità introdotta da Raven per la Stagione 2 di Call of Duty: Warzone. Restando al di fuori della zona sicura per più di 40 secondi, infatti, il gioco elimina automaticamente il giocatore, cosa che di fatto annulla (o comunque limita notevolmente) il glitch di cui sopra.

A proposito di Warzone, il battle royale di Activision ha da poco compiuto il suo primo anno di vita, e dopo gli ultimi update è chiaro che a Verdansk stia per succedere qualcosa di grosso. Secondo più rumor, ad aprile un evento sconvolgerà il battle royale, e Verdansk farà posto a una mappa inedita che inaugurerà così l’Anno 2 del gioco.

Fonte



Abbiamo parlato di:

Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.




Scrivi un commento