Mickey90 | I primi 90 anni di Topolino nel mondo dei videogiochi | Speciale

Di Andrea "Geo" Peroni
18 Novembre 2018

Quello di oggi è un giorno davvero speciale per Disney e i fan di tutto il mondo. Topolino, all’anagrafe Mickey Mouse, vale a dire l’icona pop più famosa del pianeta, compie la bellezza di 90 anni. I suoi primi 90 anni.

Apparso per la prima volta nel cortometraggio animato Steamboat Willie, dove conduceva il vaporetto di Pietro Gambadilegno e fischiettava allegramente, Topolino, nato dalla mente di Walt Disney, si è rapidamente imposto come un simbolo a livello mondiale. I suoi fumetti arrivarono rapidamente anche in Italia: Benito Mussolini, che negli anni ’30 approvò la diffusione delle strisce disegnate Disney nonostante la politica protezionista attuata dal ventennio fascista. I fumetti di quello che in Italia venne ribattezzato come Topolino piacquero però talmente tanto ai figli di Mussolini che il Duce fu convinto a promuoverne la pubblicazione nel Belpaese.

Da quel 18 novembre 1928 e dalla prima corsa in vaporetto del buon Topolino, ne è passata di acqua sotto i punti. Nonostante però Disney sia divenuta un colosso del mondo dell’intrattenimento, il suo legame con Mickey Mouse è sempre stato fondamentale, tanto da farne il simbolo per eccellenza e adottare un nomignolo, la Casa di Topolino, che spesso si utilizza per riferirsi alla major.

Da buon icona, Topolino non è stato solo protagonista di fumetti, cortometraggi celeberrimi come Topolino e il Fagiolo Magico o film d’animazione come Topolino, Paperino e Pippo: I Tre Moschettieri, ma anche di una lunga serie di videogiochi, che in più occasioni hanno omaggiato l’icona di casa Disney.

Ripercorriamo insieme dunque la storia videoludica del buon Topolino omaggiando i titoli più importanti, non prima naturalmente di avergli rinnovato i nostri auguri di buon compleanno!

Continua nella prossima pagina…

MICKEY MOUSECAPADE

L’esordio di Topolino in un videogioco è datato 1987, quando Capcom, che si affidò a Hudson Soft per lo sviluppo del titolo, lanciò sul mercato Mickey Mouscapade. Un arcade di stampo molto classico come ne esistevano decine e decine all’epoca, ma che naturalmente puntava sul suo pezzo forte: il protagonista. Topolino, in compagnia di Minnie nel corso di tutta l’avventura, si ritrovava a dover salvare una giovane ragazza, la stessa Alice di Alice nel Paese delle Meraviglie. Nel farlo, si ritrova a fronteggiare non solo ostacoli e pericoli ma anche moltissimi villain Disney, tra cui l’immancabile Pietro Gambadilegno, Malefica de La bella addormentata nel bosco e la Regina di Cuori. Un’accozzaglia di personaggi Disney, e la prima apparizione del topo più famoso al mondo come protagonista di un gioco tutto suo. Un debutto indimenticabile per quello che rappresentò, ma un gioco non certo esaltante come i suoi concorrenti dell’epoca.

Risultati immagini per mickey mousecapade nes rom

CASTLE OF ILLUSION STARRING MICKEY MOUSE

Nel 1990 Topolino torna prepotentemente alla ribalta nel mondo dei videogiochi con un platform decisamente riuscito, e che darà vita ad una mini-serie. Castle of Illusion, sviluppato da SEGA e restaurato nel 2013 con un remake di alto livello, vedeva il buon Topolino impegnato a salvare la sua amata Minnie rapita da Grimilde, la strega del film Biancaneve e i sette nani. Nel suo castello delle illusioni, dove albergano numerosi mondi, Topolino si ritrovò ad una veloce scalata verso la torre più alta, per portare in salvo la povera Minnie. Negli anni successivi uscirono anche tre sequel, Land of Illusion, World of Illusion (dove divideva il palcoscenico con Paperino) e Legend of Illusion, che nel 1995 concluderà la mini-serie.

Castle of illusion Mickey mouse.jpg

TOPOLINO MANIA

Forse più conosciuto dalle nostre parti con il nome di Topolino e le sue avventure, titolo che venne affibiato al gioco nella versione per PlayStation, il gioco sviluppato da Traveller Tales omaggiava alcuni dei più grandi successi animati del buon Topolino riutilizzandoli come scenari per una serie di livelli, realizzando un platform 2D passato alla storia poiché rappresentante la prima apparizione dell’icona Disney nel mondo PlayStation. Una storia destinata a continuare nel migliore dei modi, perché nel 2002, sulla neo-arrivata di casa Sony, arriverà una serie che riscriverà l’identità del Topolino che conosciamo…

SERIE DI KINGDOM HEARTS

Impossibile non parlare, in questa retrospettiva dei videogiochi dedicati a Topolino, della serie Kingdom Hearts. Nata dalla fusione degli universi Disney e Square-Enix dietro alla folle e brillante mente di Tetsuya Nomura, il primo Kingdom Hearts debutta nel 2002 quando Sora, Paperino e Pippo si mettono in viaggio per fermare il mostruoso Ansem e il suo esercito di Heartless. Tutto questo dietro alle indicazioni, date ai suoi due fidati amici, del potente Re Topolino, sovrano del Castello Disney e portatore del Keyblade. Topolino, nel primo gioco della serie, resterà una figura sfocata lungo tutto l’arco della narrazione, salvo apparire di sfuggita per il gran finale dove la sua luce, insieme a quella di Sora, permette di chiudere la porta che conduce al regno oscuro. Col passare dei giochi, e degli anni, Topolino diventa una figura sempre più centrale nell’universo di Kingdom Hearts, apparendo in più occasioni e anche come personaggio giocabile in Kingdom Hearts II. Tra pochi mesi assisteremo al gran finale di questa serie, e Topolino ne farà parte. Immancabile, come sempre.

kingdom hearts 2.8 hd topolino

EPIC MICKEY 1 & 2

Nel 2010, forgiato dalla mente di Warren Spector, arriva una versione tutta nuova di Topolino nei videogiochi. Epic Mickey, con un primo capitolo esclusivo di Wii e un secondo gioco uscito pochi anni dopo che si espandeva anche su altre piattaforme, è una serie molto particolare, un action adventure dal sapore agrodolce dove il nostro Mickey Mouse è gettato in un mondo cupo, a tratti tetro, spento e ben poco solare rispetto ai suoi standard, tutto questo frutto di un suo banale errore e del perfido Macchia Nera, qui riproposto in maniera molto differente rispetto ai fumetti classici. Due titoli che forse avrebbero meritato un maggiore successo per come la figura di Topolino e della sua importanza nell’universo Disney viene messa in risalto, ma non certo esenti da problemi. Sarebbe bello, comunque, assistere un giorno al ritorno di questa sua incarnazione in un Epic Mickey 3, magari nuovamente accompagnato da quell’Oswald al quale ha “rubato” tutta la popolarità negli anni ’20…

Hai Telegram? Clicca sull'icona per entrare nel canale


Abbiamo parlato di:

Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.




Scrivi un commento