MW2 e Warzone 2 – L’IA sarà la più realistica di sempre, migliorati gli scontri subacquei

Di Andrea "Geo" Peroni
8 Giugno 2022

Dopo il world reveal trailer, arrivano anche i primi dettagli sul gameplay di Call of Duty: Modern Warfare II da coloro che hanno già potuto assistere in anteprima alla presentazione da parte degli sviluppatori.

Modern Warfare 2 si è finalmente mostrato questa sera, con il trailer di rivelazione del gameplay che mostra la Task Force 141 in azioneGli sviluppatori hanno anche fornito tanti nuovi dettagli sui miglioramenti che troveremo nel gioco, e un dettaglio sul quale si sono focalizzati riguarda l’intelligenza artificiale dei nemici.

Mark Grigsby, direttore dell’animazione di Infinity Ward, ha spiegato cosa rende l’IA così realistica e letale, tanto da definirla come la miglior IA mai vista prima nella storia del franchise di Activision.

Gli sviluppatori di Modern Warfare 2 si sono ispirati a un luogo improbabile per progettare il modo in cui l’IA si muove in un’area. Hanno osservato come un giocatore di softair ha cercato di evitare di essere colpito, ha controllato i suoi angoli e ha preservato la propria integrità.

Catturando il movimento dei professionisti militari, Infinity Ward ha creato un’IA che è pienamente consapevole dell’ambiente circostante, controlla i suoi angoli e si prenderà davvero cura della propria vita. Gli sviluppatori hanno spiegato che l’IA si sentirà come “persone umane naturali che sono preoccupate per le loro vite”.

Ciò che renerà i nemici così letali è che non saranno robot senza cervello che corrono all’impazzata, ma si muoveranno strategicamente attraverso un’area cercando di essere un bersaglio difficile e allo stesso tempo dando la caccia al protagonista.

Questa IA avanzata non è solo per la campagnaGli sviluppatori hanno affermato che l’IA avrà lo stesso livello di qualità in ogni modalità, e hanno in programma di incorporarli in Warzone 2.0 per la “migliore esperienza di Warzone da molto tempo”.

Su MW2 torneranno inoltre gli scontri subacquei, già apparsi in altri precedenti capitoli del franchise di Call of Duty. Infinity Ward ha spiegato che l’acqua e le dinamiche di combattimento subacquee avessero bisogno di una profonda revisione. Il direttore del gioco Jack O’Hara ha affermato che lo studio ha lavorato molto duramente per migliorare l’esperienza in Modern Warfare 2, ora più completa di prima.

O’Hara afferma che Infinity Ward vuole “usare l’acqua negli spazi di combattimento in modo significativo” e sarà una caratteristica importante in ogni modalità, sostenendo che è “l’acqua migliore che hai visto in Call of Duty”.

Queste dinamiche non saranno presenti solo in Modern Warfare 2, ma giocheranno un ruolo importante anche in Warzone 2, confermato per la fine del 2022. A tal proposito, gli sviluppatori hanno parlato di come l’acqua cambierà il modo di combattere nel battle royale.

I veicoli saranno in grado di interagire con l’acqua, proprio come nella vita reale. Le barche reagiranno alle onde, rimbalzando su e giù a seconda di quanto è mosso il mare. Navigare controcorrente renderà le barche più lente e, anche se potresti essere in grado di guidare i camion attraverso fiumi poco profondi, dovrai davvero puntare i piedi per combattere il flusso del torrente.

Anche le armi subiranno variazioni nel comportamento quando si trovano in acqua. Nei combattimenti subacquei potremo utilizzare solo pistole e armi da mischia, mentre anche l’equipaggiamento reagirà alla marea.Potremo ad esempio lanciare una mina in acqua, che in realtà galleggerà e si muoverà con le onde.

Fonte 1, Fonte 2




Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.




Scrivi un commento