Brutte notizie da Bethesda, DOOM Eternal è stato rinviato al 2020

Di Andrea "Geo" Peroni
8 Ottobre 2019

Doveva essere la punta di diamante di Bethesda per la stagione autunnale del 2019, e invece dovremo attendere ancora diversi mesi per mettere le mani su DOOM: Eternal.

Recentemente vi abbiamo parlato del titolo sviluppato dai veterani di id Software, dopo averlo potuto provare alla Milan Games Week 2019 (trovate l’anteprima qui sotto), ma evidentemente i creatori della serie hanno bisogno di altro tempo per perfezionare il sequel di uno degli sparatutto più riusciti di questa generazione.

DOOM Eternal – Tutto sul nuovo capitolo della storica saga

Questa la nota ufficiale diffusa da Bethesda, insieme all’annuncio che DOOM: Eternal è stato rinviato al 20 marzo 2020:

Durante lo sviluppo di DOOM Eternal, il nostro obbiettivo è stato quello di realizzare un gioco che fosse in grado di superare le vostre aspettative su tutta la linea.

Per essere sicuri di sviluppare la migliore esperienza possibile – affinché DOOM Eternal sia all’altezza dei nostri standard di velocità e pulizia – abbiamo preso la decisione di spostare la data di lancio di alcuni mesi fino al 20 marzo 2020.

Siamo consapevoli che molti fan saranno delusi da questo ritardo, ma siamo convinti che DOOM Eternal offrirà un’esperienza di gioco per cui vale la pena aspettare.

Insomma, una non buona notizia per tutti coloro che pregustavano l’arrivo di DOOM Eternal previsto inizialmente per il 22 novembre, e che ora invece dovranno attendere fino a marzo. Il gioco, naturalmente, sarà sempre reso disponibile su PS4, Xbox One e PC. La versione Switch, invece, sarà disponibile successivamente al lancio di quella per le altre piattaforme.



Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.