Chi l’avrebbe mai detto? Il film di Uncharted è stato rinviato

Di Andrea "Geo" Peroni
25 Gennaio 2020

Pochi film, negli ultimi tempi, hanno una storia così travagliata come la trasposizione cinematografica di Uncharted, che oggi è stato, nuovamente, rinviato.

Solo pochi giorni fa vi abbiamo riportato di un ennesimo stop alla lavorazione del film di Uncharted: il regista Travis Knight, a causa dei lunghi tempi di attesa per varie motivazioni, ha deciso di abbandonare la direzione del progetto, ora nuovamente in alto mare. Sony avrebbe intenzione di affidare la regia a Ruben Fleischer (Venom, Benvenuti a Zombieland), ma per il momento non ci sono notizie ufficiali in questo senso.

L’unica cosa certa è che oggi Sony, fresca di cancellazione dell’adattamento live action di He-Man e i Dominatori dell’Universo, ha scelto di posticipare Uncharted alla data lasciata libera appunto dal progetto naufragato: 5 marzo 2021.

Il film dedicato al prode Nathan Drake non arriverà quindi a dicembre 2020, data totalmente irrealistica per un blockbuster di tali proporzioni, ma la stessa cosa si può dire per la nuova finestra di release scelta. Pubblicare il film tra meno di 14 mesi significa dare il via alle riprese in pochissimo tempo, ma Uncharted è ancora privo di un regista e di una sceneggiatura solida da seguire. Senza queste basilari premesse, il progetto non può partire.

Inoltre, si segnala l’agenda ricolma di impegni per Tom Holland, l’attore scelto per interpretare il giovane Nathan Drake affiancato da Victor Sullivan (Mark Whalberg). Holland sarà infatti impegnato tra pochi mesi sul set del terzo film di Spider-Man in uscita nell’estate 2021, dopodiché dovrebbe trovare spazio in un altro film dei Marvel Studios, oltre che, forse, nell’universo espanso di Sony con Venom e Morbius.

Offerta
Spider-Man: Far From Home
  • Blu-Ray disco singolo
  • contiene oltre 1 ora di Contenuti Speciali

Insomma, che la lavorazione di Uncharted non fosse semplice, lo sapevamo già prima di questa notizia. Il dato certo è che Sony è fortemente intenzionata a puntare sul franchise, ma, di questo passo, il progetto potrebbe naufragare ancora una volta se non verrà fatta chiarezza.

Fonte

Hai Telegram? Clicca sull'icona per entrare nel canale


Abbiamo parlato di: | |

Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.




Scrivi un commento