Coronavirus: Sony non sarà al PAX East 2020

Di Markconnor
20 Febbraio 2020

Esatto, non solo Sony mancherà all’E3 2020: nella giornata di ieri, sul PlayStation Blog, la compagnia ha ufficializzato la cancellazione della partecipazione al PAX East di Boston per quest’anno.

Il comunicato (aggiornato) recita: “Oggi, Sony Interactive Entertainment ha preso la decisione di cancellare la sua partecipazione al PAX East a Boston quest’anno per via delle preoccupazioni crescenti collegate al COVID-19 (noto anche come ‘nuovo coronavirus’).
Sentiamo che questa sia l’opzione più sicura dal momento che la situazione sta cambiando tutti i giorni. Siamo delusi di cancellare la nostra partecipazione a questo evento, ma la salute e la sicurezza della nostra forza lavoro globale è la nostra preoccupazione più elevata”.

All’evento di fine febbraio non vedremo perciò le anteprime globali (quale ad esempio The Last of Us Parte 2) promesse da Sony, ma ciò non toglie che avremo anticipazioni molto interessanti nei prossimi mesi, sperando che questo virus non rovini ulteriormente il nostro amato mondo dei videogiochi.

Fonte



Videogiocatore dall'infanzia, dalla fine degli anni '90, fino ad arrivare ai titoli più recenti. Dal PC alla console, una vita basata su questo mondo, appassionato di trame fitte e giochi in team.