Electronic Arts offre un assaggio della next-gen mostrando… i capelli

Di Andrea "Geo" Peroni
22 Maggio 2019

Inutile prenderci in giro: la next-gen è sempre più vicina. Come abbiamo già avuto modo di ipotizzare nei giorni scorsi, Microsoft potrebbe iniziare a parlarne durante il proprio showcase dell’E3 2019, mentre Sony, contrariamente a quanto si potesse pensare, ne ha già discusso apertamente diffondendo addirittura i primi dettagli su PlayStation 5.

Quando questa effettivamente arriverà non ci è dato saperlo, ma possiamo ipotizzare che entro il Natale del 2020, con ottimistiche probabilità, avremo le mani su Xbox Scarlet (nome in codice della nuova console) e PS5, poiché Sony ha recentemente ribadito l’intenzione di pubblicare Ghost of Tsushima, Death Stranding e The Last of Us 2 su PS4 prima di passare al futuro del gaming.

Nel frattempo però le grandi aziende stanno già iniziando a sviluppare videogiochi per la prossima generazione. Activision ha confermato ad esempio che il Call of Duty del 2020, che a quanto pare sarà Black Ops 5, sarà cross-gen, alimentando dunque le voci che vedono le nuove console in arrivo per la stagione natalizia del prossimo anno.

Electronic Arts è addirittura passata dalle parole ai fatti, mostrando alcune ore fa la prima tech demo di DICE orientata alla next-gen di console. Il video in questione non si riferisce ad un videogioco in particolare, ma serve a mostrare le potenzialità del Frostbite, engine di gioco già usato per Anthem, Battlefield, Mass Effect: Andromeda, FIFA e vari altri titoli di casa EA, in merito al fotorealismo dei capelli dei personaggi. C’è davvero da strabuzzare gli occhi nel vedere i progressi che sono stati fatti, vi invitiamo a osservare con attenzione il video qui sotto. Pensate che fino a pochi anni fa i capelli non erano altro che una massa uniforme appiccicata sulla testa dei personaggi…

PS: La foto in copertina? Non c’entra niente, ma amo vedere Chris Hemsworth con quella parrucca.

Fonte



Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.