Giocatori cinesi di Overwatch bannati per aver scritto “Winnie-The-Pooh” in chat

Overwatch Paris Parigi
Di Fixil
2 Marzo 2019

Su Reddit si è aperta una discussione dopo la notizia che alcuni giocatori sono stati permanentemente bannati per aver scritto il nome del famoso orsacchiotto in chat mentre giocavano ad Overwatch.

Secondo la discussione ci sarebbe un gruppo di persone che tenderebbe delle trappole chiedendo in chat:”Qualcuno sa chi è il miglior amico di Tigro?“. La risposta è ovviamente Winnie-The-Pooh ma, dopo aver scritto la risposta, alcuni giocatori sono stati bannati dopo soli 3 secondi.

Questa è una pena ingiusta per i giocatori che non hanno fatto nulla di male e adesso vedono buttate via centinaia di ore di gioco e di soldi spesi. Rimangono invece impuniti quelli che tendono queste trappole.

Ma perché chiunque scriva questo nome viene automaticamente bloccato? La risposta può essere trovata semplicemente cercando il leader cinese Xi Jinping su Google. Dopo la visita del capo di stato in Giappone, su internet, sono iniziate a circolare immagini che associavano il segretario del partito comunista a Winnie-The-Pooh.

Un WinnieThePooh-Gate che anche i fan della serie Kingdom Hearts ricordano bene. Un trailer di Kingdom Hearts III, alcuni mesi fa, venne infatti censurato per lo stesso motivo.

Questo non poteva essere accettato dal presidente cinese, il suo culto della personalità sviluppato nel corso degli anni ne avrebbe risentito, e con essa anche il suo governo. Xi Jinping si è sempre mostrato come perfetto e come superiore alle altre persone, e per questo deve stare al governo.

Un semplice gioco è quindi stato preso come una attacco al potere ed è chiaro che in Cina non sarà tollerato.

 



Amante dei videogiochi e della tecnologia da sempre. Passo molto del mio tempo a scegliere un film o una serie da guardare, senza successo e ascoltando Rap, Trap ed altre brutte parole.