Microsoft fa dietrofront: Xbox Series X non uscirà il 26 novembre

Di Andrea "Geo" Peroni
18 Marzo 2020

Dietrofront in casa Microsoft, che a causa di un fraintendimento ha comunicato un’informazione errata.

Poche ore fa, in un post sul sito ufficiale di Xbox, Phil Spencer e Microsoft annunciavano al mondo che Xbox Series X, la console next-gen del colosso di Redmond, sarebbe stata resa disponibile in tutto il mondo dal 26 novembre 2020, in concomitanza con il Giorno del Ringraziamento negli Stati Uniti.

A quanto pare, però, si è trattato di un fraintendimento. MajorNelson ha infatti specificato l’errore con un post su Twitter, nel quale si scusa per l’inconveniente e ricorda che Xbox Series X è ancora prevista per un generico Holiday 2020 (ossia il periodo tra novembre e la fine dell’anno):

Una pagina di Xbox in alcune regioni ha inaccuratamente segnalato che Xbox Series X sarà lanciata nel Giorno del Ringraziamento 2020. Ci impegniamo a lanciare la console nelle vacanze 2020.

La console sarà lanciata quasi certamente in contemporanea a Halo Infinite, il nuovo capitolo del franchise sviluppato da 343 Industries previsto anch’esso per un generico Holiday 2020.

Hai Telegram? Clicca sull'icona per entrare nel canale


Abbiamo parlato di: |

Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.




Scrivi un commento