New World – L’MMORPG di Amazon Game Studios è stato rinviato causa Coronavirus

Di Andrea "Geo" Peroni
10 Aprile 2020

Alla fine, anche Amazon Game Studios si è dovuto arrendere all’emergena Coronavirus, rinviando uno dei suoi più ambiziosi progetti.

Come spiegato sul blog ufficiale del gioco, Amazon ha preso la decisione di rinviare New World, l’MMORPG fantasy inizialmente previsto per il prossimo mese ma che a causa della pandemia globale ha visto rallentare inevitabilmente la tabella di marcia.

Come spiegato dagli sviluppatori sul blog e anche nel video che trovate qui sotto, l’emergenza Coronavirus ha creato notevoli disagi durante la lavorazione di New World, e dunque lo studio non ha potuto fare altro che posticipare la sua uscita al 25 agosto 2020.

La fase di Closed Beta, inizialmente prevista per aprile, è stata di conseguenza rinviata a luglio, circa un mese prima l’uscita del gioco completo.

Grazie al lavoro in smartworking, gli sviluppatori garantiscono che New World continuerà a migliorare in vista dell’uscita, e che la decisione è stata presa anche per mettere al primo posto la salute e la sicurezza di tutti i dipendenti.

La notizia non sorprende certamente, considerando che arriva a pochi giorni dal rinvio di The Last of Us: Part II a data da destinarsi a causa dell’emergenza sanitaria. Un destino che potrebbe toccare anche altre enormi produzioni come Halo Infinite, ma che a quanto pare non colpirà CD Project Red e il suo Cyberpunk 2077, ancora previsto per settembre.

Hai Telegram? Clicca sull'icona per entrare nel canale



Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.




Scrivi un commento