Svolta per Reggie Fils-Aime: l’ex-presidente di Nintendo America entra nel CdA di Gamestop

Di Andrea "Geo" Peroni
10 Marzo 2020

Nel forse peggior periodo di crisi della storia di GameStop, la celebre catena di rivenditori si affida all’esperienza di un grande nome dell’industria videoludica, Reggie Fils-Aime.

L’ex-presidente di Nintendo of America, che ha lasciato la sua carica circa un anno fa dopo una lunga carriera di successi nella divisione statunitense della Grande N, ha deciso che entrerà infatti a far parte del Consiglio di Amministrazione di GameStop, compagnia che anche grazie a nomi come Fils-Aime vuole tentare un rilancio.

Del resto, il 2020 non è finora stato certamente amichevole nei confronti di GameStop. In America sono già stati chiusi decine di negozi a causa della profonda crisi in cui si trova la catena, e a questo si aggiungono i report di alcuni impiegati che affermano di essere spinti dalla compagnia stessa ad essere “aggressivi” con i clienti, nel tentativo di ottenere il più possibile.

GameStop in crisi, e i dirigenti obbligano gli impiegati ad essere aggressivi con i clienti

I dirigenti sperano che l’arrivo della next-gen, con PlayStation 5 e Xbox Series X attese per fine anno, possa dare una scossa alle vendite di GameStop, in forte declino negli ultimi mesi.

Reggie entrerà a far parte del CdA di GameStop dal 20 aprile. Riuscirà il gigante buono dell’industria videoludica a risollevare le sorti della più grande catena di videogiochi del mondo?

Fonte

Hai Telegram? Clicca sull'icona per entrare nel canale


Abbiamo parlato di: |

Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.




Scrivi un commento