Un giocatore di 9 anni di Fortnite è stato bannato per 1459 giorni dal gioco

Di Andrea "Geo" Peroni
7 Maggio 2020

Avete presente quando una grossa azienda crea un videogioco che ha come target principale un pubblico molto giovane, ma solo in seguito decide che questo pubblico è fin troppo giovane? Benvenuti nello strano caso di Fortnite.

Il brasiliano Zenon, un giocatore di Fortnite abbastanza conosciuto nel circuito competitivo del battle royale di Epic Games, ha avuto una pessima sorpresa alcuni giorni fa entrando nei server di Fortnite: la software house lo ha infatti bannato dal gioco per la bellezza di 1459 giorni, ora più, ora meno.

Il motivo di tale folle decisione è presto detto: Zenon non ha infranto alcuna regola di Fortnite, se non quella di essere troppo giovane per partecipare a tornei competitivi. Epic Games ha infatti scoperto che il giovane pro player, di soli 9 anni, ha partecipato a tornei a premi negli ultimi mesi, cosa che non è possibile a causa delle limitazioni imposte dalla società che non vuole minori di 13 anni nel corso di queste competizioni.

La scoperta è stata fatta dal giocatore stesso mentre era in live streaming, tanto che il video è stato poi riproposto nelle ore successive da altri giocatori del circuito e non, che chiedono a Epic Games di tornare sui propri passi.

Forse vi domanderete: per quale motivo un ban di 1459 giorni? Un numero che in effetti non è affatto casuale, ma è anzi causato dall’età del giocatore.

Tra esattamente 1459 giorni, infatti, il piccolo Zenon compirà 13 anni, e a quel punto potrà partecipare ai tornei competitivi con le restrizioni di cui sopra. Pertanto, Epic Games ha deciso di impedire al giocatore brasiliano di giocare a Fortnite per quasi 4 anni, in attesa di raggiungere l’età richiesta dai tornei esports del battle royale.

Va inoltre ricordato, comunque, che il ban riguarda le sole modalità competitive di Fortnite, e che quindi Zenon potrà giocare tranquillamente nella modalità casual del battle royale. Si tratta però di una decisione che ha davvero fatto discutere, in queste ultime ore. Cosa ne pensate?

Fonte

Hai Telegram? Clicca sull'icona per entrare nel canale



Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.




Scrivi un commento