Ora è ufficiale: Kojima Productions ha iniziato lo sviluppo di un nuovo videogioco

ludens kojima uagna
Di Andrea "Geo" Peroni
22 Ottobre 2020

Dopo la pubblicazione di Death Stranding nell’autunno 2019 su PS4 e nella scorsa estate su PC, per Kojima Productions è tempo di mettersi al lavoro su un nuovo videogioco.

La conferma arriva direttamente dai profili social di Kojima Productions, la software house indipendente fondata da Hideo Kojima nel 2015 dopo il suo allontanamento da Konami a causa del turbolento sviluppo di Metal Gear Solid V: The Phantom Pain.

Anche il profilo ufficiale italiano dell’azienda, su Twitter, ha confermato che Kojima Productions sta sviluppando un nuovo titolo, e che attualmente sta cercando alcune figure professionali per lo studio di Tokyo.

In questo momento in realtà, le richieste per quanto riguarda il personale sono piuttosto vaghe: si va da semplici programmatori a esperti di sceneggiatura, game design e sound design, fino ad arrivare addirittura a producer. Insomma, il progetto è quasi certamente in una fase ancora estremamente iniziale del suo sviluppo.

Quale sarà la natura di questo progetto, oggi non ci è dato saperlo. Hideo Kojima non ha mai nascosto la sua volontà di sviluppare un titolo horror – ricorderete che l’autore era pronto a dirigere Silent Hills per Konami, prima del suo allontanamento – ma ha anche confidato in varie occasioni che un sequel di Death Stranding potrebbe essere possibile, alle giuste condizioni.

Preferireste Death Stranding 2 oppure un gioco completamente nuovo?

Hai Telegram? Clicca sull'icona per entrare nel canale


Abbiamo parlato di:

Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.




Scrivi un commento