[Paris GW 2015] Recap della conferenza Sony

Di Matteo "bovo88" Bovolenta
28 Ottobre 2015

Lo scorso agosto Sony, dopo molti anni, ha deciso di non essere presente alla Gamescom 2015 di Colonia, per puntare forte sul Paris Games Week 2015 e presentare quindi la propria line-up al pubblico europeo.

Qualche ora fa l’azienda giapponese ha svolto la propria conferenza alla fiera francese e di seguito vi proponiamo il recap completo dei titoli presentati ed annunciati.

Jim Ryan presidente e CEO di SCEE, apre le danze elencando i giochi esclusivi o con contenuti esclusivi per PlayStation 4, per dimostrare che la console giapponese è il “best place to play”.

Il dirigente ha continuato parlando del taglio di prezzo di PS4 della versione da 500 gb (349 €) e quella da 1 TB (399 €), mostrando poi due dei titoli più attesi di questo autunno, che saranno disponibili con bundle speciali: Call of Duty: Black Ops III, con un trailer della modalità zombie ed in particolare “The Giant” e Star Wars Battlefront presentato con un nuovo ed epico video in cui si sono visti i personaggi più iconici di Star Wars.

dhalsimsf5Viene mostrato Street Fighter V, con un nuovo trailer in cui si rivela un nuovo combattente: Dhalsim. Più che altro è un ritorno, visto che è un personaggio molto famoso della serie, ma in SF5 avrà nuove mosse ed un nuovo moveset, come spiegato da Yoshinori Ono, game director del titolo, intervenuto sul palco. Inoltre verranno aggiunti 6 personaggi gratuitamente durante il primo anno di vita del gioco, che uscirà il 16 febbraio 2016 su PS4 e PC. Attraverso una gag in puro stile giapponese, viene introdotto su palco Katsuhiro Harada creatore e producer dalla serie Tekken, che svela l’arrivo di Tekken 7 anche su PS4 con contenuti esclusivi, attraverso un trailer cinematico, anticipato però da un altro filmato che celebra i 20 anni del famoso picchiaduro.

Successivamente si è visto un trailer di Battleborn, FPS molto colorato sviluppato dai creatori di Borderlands, che uscirà nel 2016.

Segue Boundless, che sembra percorrere la falsariga di Minecraft, ma con una grafica e stile diversi, poi AVCII Vector, un gioco ritmico creato appunto in collaborazione col famoso DJ. Finalmente è comparso il tanto atteso No Man’s Sky, su cui rumors insistenti lo davano presente con la relativa data di uscita e così è stato. Infatti il titolo di Hello Games arriverà a giugno 2016.

Michael Denny, vice presidente di Sony Europe sale sul palco per annunciare una nuova esclusiva Sony: Matterfall, titolo futuristico con tecnologie molto avanzate creato da Housemarque.

Ora è il turno di Hermen Hurst, Managing Director di Guerrilla Games che ha mostrato un video gameplay con sezioni inedite di Horizon Zero Dawn, in cui Aloy prepara delle trappole per catturare delle bestie simili a cervi. Poi compare un Thunderjaw, stoppato in una sorta di Photomode mostrando agli ospiti in sala i dettagli dei suoi componenti meccanici.  Il combattimento prosegue fino alla sconfitta del gigantesco dinosauro robotico, come già visto in altre sessioni. Questo filmato ha confermato ancora una volta quanto sia promettente ed interessante questo gioco.

Tocca a Bloodborne The Old Hunters che si presenta timidamente in video, con una nuova arma formata da una ruota dentata, seguito da un mostro orribile formato da varie parti di bestia. Poi arriva il turno di Driveclub Bikes, una versione a due ruote del titolo di Evolution Studios uscito l’anno scorso e disponibile già da ora al download.

driveclubbikes

Keiichiro Toyama sale poi sul palco per esporre, attraverso un video gameplay, Gravity Rush 2, in cui viene spiegato il nuovo combat system basato su due tipi di gravità, visivamente questo titolo si è presentato molto bene.

Christophe Balestra, Co-presidente di Naughty Dog, sale sullo stage per mostrare per la prima volta il multiplayer di Uncharted 4 con strane abilità simili a incantesimi o maledizioni per potenziare il proprio personaggio. Confermata inoltre la beta a dicembre e l’uscita del gioco il 18 marzo 2015.

Altro esordio per Media Molecule ed il suo Dreams, visto anch’esso attraverso un gameplay per la prima volta. In questa sessione live si sono viste le potenzialità di questo titolo, sfruttando il personaggio Imp, passando dalla creazione di un livello alla personalizzazione dello stesso. Tutto sembra essere realizzato con armonia, regalando una sensazione rilassante. Saranno presenti anche delle sezioni puzzle, e cosa molto interessante è che la demo vista è stata che creata da zero utilizzando l’interfaccia di Dreams. Alla fine del video viene rivelato che la beta arriverà nel 2016.

dreamsfoto1

Sale sul palco Shuhei Yoshida, presidente di SCE Worldwide Studios che introduce il visore di realtà virtuale creato da Sony, PlayStation VR con RIGS, titolo incentrato su match in stile e-sports, che metterà il giocatore ai comandi di un robot meccanico con armi equipaggiate, per fronteggiare in un’arena di gioco sportiva.

Viene annunciata Until Dawn Rush of Blood, una versione per PS VR del titolo horror, che conferma i rumors circolanti qualche giorno fa su una possibile espansione del gioco sviluppato da Supermassive Games.

Ma i titoli promettenti che arriveranno sulla periferica di Sony non finiscono qui, infatti il co-founder di Crytek rivela un nuovo titolo dell’azienda tedesca, Robinson: The Journey, un gioco di sopravvivenza dalla grafica pazzesca, con dinosauri ricreati maniacalmente grazie al CryEngine. Segue Battle Zone una versione rivisitata da Rebellion del classico gioco arcade.

Ma PlayStation VR non è solo utilizzabile con i videogame, infatti viene mostrata una sessione di realtà virtuale con su di una corda appena tra le due torri gemelle di New York, come nel film The Walk. Segue un video che mostra tutti i giochi in via di sviluppo per la periferica, con oltre 200 developers al lavoro nella creazione di contenuti. Come chicca finale viene rivelato che Tekken 7 arriverà anche su PlayStation VR.

gtsportCon grande stupore parte a schermo un filmato che fa intedere subito l’arrivo di un titolo dedicato al mondo di Gran Turismo, grazie al logo Polyphony Digital. Kazunori Yamauchi in persona presenta GT Sport, in questo nuovo gioco ci saranno due campionati principali legati alla licenza FIA che si potranno affrontare contemporaneamente: il primo sarà nazionale, mentre il secondo si tratterà di un torneo costruttori in ogni utente potrà scegliere la propria casa per cui correre. I vincitori dei due campionati verranno premiati con una cerimonia organizzata dalla FIA, con ospiti e piloti illustri.

La beta inizierà nei primi mesi del 2016, in esclusiva su PlayStation 4, inoltre Polyphony è intenzionato a rendere compatibile PlayStation VR con Gran Turismo Sport.

Un’altra esclusiva PlayStation 4 attira l’attenzione del pubblico attraverso un nuovo video gameplay, WiLD, in cui il personaggio primitivo utilizzato prende il controllo degli animali impossessandosi di loro attraverso poteri psichici. Trasformatosi in un aquila andrà a caccia per poi farsi portare la preda. Attraverso un richiamo poi è arrivato un orso che si farà cavalcare per esplorare la mappa. Il personaggio è diventato un coniglio per oltrepassare velocemente delle zone pericolose e tendere un agguato a dei nemici. Il video termina con scena in cui il protagonista parla con un Dio serpente in una sorta di trance.

Chiude la conferenza David Cage di Quantic Dream, che annuncia il nuovo progetto della sua software house chiamato Detroit: Becoming Human. Nel filmato, davvero sorprendente a livello grafico, viene mostrato un androide donna di nome Kara,  con il desiderio di vivere la vita come un normale essere umano, molto simile al racconto creato da Asimov, Io Robot ed anche al film Ex-Machina. Kara partirà in un viaggio, all’interno di una Detroit futuristica, alla ricerca della propria umanità nel suo essere macchina.

detroit

Questa conferenza tenuta da Sony al Paris Games Week 2015 ci ha soddisfatti, certo che se fosse stata velocizzata si sarebbe mantenuto un certo hype che in alcuni frangenti dello showfloor è sfumato. Tuttavia complimenti all’azienda giapponese che ha saputo puntare su nuovi progetti e brand già rinomati che saranno sicuramente una sicurezza.

Hai Telegram? Clicca sull'icona per entrare nel canale


Abbiamo parlato di: |

Appassionato di videogiochi e console di ogni tipo, tecnologia ed informatica. Amante dei manga ed anime giapponesi, e della cultura nipponica in generale. Ha iniziato a videogiocare molto giovane prima con SNES e Game Boy, per poi passare a PlayStation. Da allora ogni genere di gioco lo ha sempre affascinato. Gli piace informarsi e tenere informati su questo fantastico mondo virtuale.




Scrivi un commento