PES 2014 – Anteprima

Di Marco "Bounty" Di Prospero
14 Agosto 2013

PES 2014, gioco calcistico sviluppato da Konami, sarà rilasciato il 19 settembre per le console della current-gen, ossia Ps3 e Xbox 360, e per PC. Il titolo non uscirà per next-gen in quanto gli sviluppatori dovranno beneficiare di più tempo per capire e sfruttare al meglio l’architettura delle nuove console.

Nuovo fisica, nuovo motore

Sono molte le innovazioni che verranno introdotte rispetto al capitolo precedente.
Innanzitutto verrà utilizzato un nuovo motore grafico chiamato Fox Engine che permetterà di ricreare al meglio le animazioni, di migliorare la fisica della palla e dei tessuti. I volti verranno curati al minimo dettaglio come anche gli stadi, i tifosi e le varie coreografie. Saranno introdotti nuovi sistemi tra cui :

  • Il Motion Animation Stability System (MASS) che permetterà di migliorare i contrasti rendendoli più reali. Questi non saranno più delle animazioni predefinite ma verranno calcolati a seconda del peso e della forza del giocatore.
  • Il Trueball Tech grazie al quale la palla potrà essere controllata più accuratamente permettendo ai giocatori di muoversi verso ogni direzione.
  • L’Heart che influenzerà il morale e la prestazione dei giocatori. Grazie a questa feature infatti il tifo diventerà il dodicesimo uomo in campo in quanto sarà in grado di supportare la propria squadra.

Oltre ai campionati presenti in PES 2013, sarà introdotta per la prima volta la serie A del campionato argentino dove tutte le 20 squadre avranno la licenza.
Anche le diverse modalità presenti nel gioco avranno delle migliorie: finalmente nel Campionato Master potremo allenare anche una Nazionale e per quanto riguarda l’online, sarà possibile giocare 11 vs 11.

Un altro aspetto positivo è la conferma delle licenze relative a UEFA Champions League, UEFA Europa League, Super Coppa UEFA e Coppa Libertadores con l’aggiunta dell’inedita Asian Champions League.
Come da tradizione inoltre, i telecronisti italiani saranno Pierluigi Pardo e Luca Marchigiani.

In aggiunta una notizia molto interessante riguarda il prezzo del gioco. Infatti alcune ore fa Konami ha dichiarato di voler distribuire Pro Evolution Soccer 2014 al prezzo di 49,99 € invece dei classici 69,99 €. Il taglio del prezzo si riferisce alle versioni del gioco per Xbox 360 e PS3.

Conclusione

Questa volta gli sviluppatori sembrano aver fatto centro. Grazie all’ introduzione di una fisica finalmente reale e ad una grafica che assicurerà una fedeltà assoluta dei giocatori e degli stadi, PES 2014 ha tutte le carte in regola per riuscire a tornare sul trono dei giochi calcistici, scacciando il rivale FIFA14, che sicuramente non si farà facilmente sorpassare. Di seguito vi mostriamo l’ultimo video rilasciato da Konami sul controllo della palla.

 

Indice



Durante il giorno dipendente presso una società finanziaria. La sera nerd e videogiocatore. Per me l'intrattenimento videoludico è una forma d'arte grazie alla quale poter fantasticare e staccare la spina dallo stress giornaliero. Cresciuto a suon di Mortal Kombat, Metal Gear Solid e Resident Evil.