PlayStation Now – Disponibili da oggi i giochi di agosto 2021

Di Alberto "Legend" De Toma
3 Agosto 2021

Come di consueto, anche questo mese il PlayStation Now si arricchisce di ben tre nuovi titoli molto diversi tra loro, ma che in ogni caso vi consigliamo caldamente di recuperare.

Il primo tra questi è il pluripremiato NieR: Automata, un action RPG ambientato in un mondo post-apocalittico in cui avremo il compito di ostacolare l’avanzata di un esercito di biomacchine di origine aliena che minacciano di conquistare il pianeta Terra, ormai devastato dalle guerre e sul quale l’umanità si è già estinta da molto tempo. A causa di ciò, gli ultimi sopravvissuti si sono trasferiti sulla Luna, dove hanno stabilito il proprio quartier generale, dal quale tentano di recuperare la Terra con l’aiuto degli androidi, delle macchine senzienti in grado di provare sentimenti che sono state inviate come braccio armato sul nostro pianeta. (Il gioco sarà disponibile fino al 1° novembre 2021)

Il secondo gioco invece è Ghostrunner, il nuovo acclamatissimo titolo di 505 Games in cui cui il giocatore dovrà destreggiarsi tra salti, schivate, corse sul muro e colpi di spada per poter sperare di sopravvivere in uno spietato mondo dall’inconfondibile stile cyberpunk, in cui anche un singolo colpo sarà in grado di uccidervi.

Il terzo ed ultimo gioco proposto questo mese dal servizio streaming di casa Sony è niente meno che Undertale, ormai una vera e propria icona dei videogiochi indie. Tuttavia, nel caso in cui non lo conosceste, Undertale è un RPG bidimensionale di vecchio stampo in cui non è tanto il gameplay, alle volte anche ripetitivo, quanto il mondo di gioco a farla veramente da padrone. Nel mondo di Undertale, infatti, ogni piccola creatura rappresenta una potenziale minaccia, che di conseguenza cercherà di eliminarvi. Tuttavia la peculiarità di questo gioco risiede nel fatto che ad ogni azione, piccola o grande che sia, corrisponde una conseguenza, perciò spetta al giocatore decidere come proseguire nella propria avventura, potendo addirittura scegliere di non eliminare neanche un singolo “nemico” durante il corso della partita, giungendo così ad uno dei tanti finali presenti nel gioco.



Abbiamo parlato di:

Cresciuto a "pane e videogiochi", vivo un quarto di frame alla volta. Sono un giocatore eclettico sempre attratto dalle novità, non solo in ambito videoludico, ma anche tecnologico e dell'intrattenimento in generale.




Scrivi un commento