RE3ady for the future – Microsoft all’E3 2016

Di Matteo "bovo88" Bovolenta
26 Maggio 2016

Terzo appuntamento con la rubrica “RE3ady for the future”, che avrà l’ardito compito di propiziare l’evento videoludico più atteso dell’anno, l’Electronic Entertainment Expo 2016, che si svolgerà come di consueto a Los Angeles, dal 14 al 16 giugno. In questi speciali andremo ad analizzare e “prevedere” quali sono i programmi delle maggiori aziende del settore. Abbiamo iniziato con Electronic Arts che quest’anno non terrà un vero e proprio showfloor, per poi proseguire con Bethesda.

Ora è il turno di Microsoft, che si ritroverà a rincorrere la concorrenza per non restare ulteriormente indietro. La pre-conferenza Xbox è fissata per lunedì 13 giugno alle ore 18:30 italiane, e da quanto comunicato da Phil Spencer durerà 90 minuti.

Scopriamo quindi insieme, quali possono essere le certezze e le strategie dell’azienda di Redmond.

GEARS OF WAR 4

Gears of War 4 è il primo capitolo del franchise a sbarcare su Xbox One, sviluppato da The Coalition, software house che ha ereditato da Epic Games la serie Gears. Essendo un’esclusiva su cui Microsoft punta molto, questo titolo verrà messo sotto i riflettori probabilmente mostrando una sezione di gameplay relativa alla campagna. Infatti le informazioni su Gears 4 riguardanti l’uscita (11 ottobre), i tre protagonisti e il multiplayer sono già di pubblico dominio, tuttavia Spencer vorrà sicuramente alzare l’hype dei fan con qualche filmato da capogiro, seguito da un annuncio a sorpresa, come ad esempio la pubblicazione di una beta multigiocatore o l’arrivo di un bundle dedicato con Xbox One.

gears4-copertina2

FORZA HORIZON 3

Un’altra sicurezza della conferenza Microsoft è l’annuncio di Forza Horizon 3, ci giochiamo le mutande. Dopo i molteplici rumor dei mesi scorsi siamo certi che il terzo capitolo della serie Horizon farà la sua apparizione all’E3 2016, sempre sviluppato dal team inglese PlayGround Games. Ulteriore prova è data dal fatto che Microsoft voglia pubblicare il franchise Forza a cadenza annuale, alternando Motorsport ad Horizon. Se quindi il 2015 ha visto l’arrivo di Forza 6, beh il continuo della frase lo sapete già. E magari vedremo anche una versione PC per Windows 10, chi lo sa.

forza-horizon-3-e32016

HALO WARS 2

Il nuovo titolo di Creative Assembly, Halo Wars 2, farà da baluardo dell’accorpamento messo in atto da Microsoft tra Xbox One e Windows 10, per quanto riguarda le funzioni cross-save e cross-platform. Dopo essere stato annunciato alla Gamescom 2015 di Colonia, lo strategic game ambientato nell’universo di Halo farà la sua comparsa tramite una demo giocabile, con annesso il reveal della data di uscita ufficiale, più eventuali edizioni speciali o da collezione.

SCALEBOUND e ReCORE

Altre due esclusive su cui l’azienda di Redmond punta molto, ma che per motivi non ben delineati hanno subito un rinvio, Scalebound al 2017 e ReCore, inizialmente previsto per la primavera del 2016 è stato semplicemente posticipato a data da destinarsi, sempre nel 2016.

Nonostante l’ottima impressione data in alcune demo gameplay, l’action fantasy in via di sviluppo presso Platinum Games è da qualche mese che non si fa più sentire/vedere, quindi a rigor di logica avremo sue notizie, si spera, dal palco di Los Angeles. Forza Phil devi sbottonarti, riguardo al gioco si intende n.d.r.

Stesso discorso per ReCore, dopo il trailer di annuncio dello scorso anno ci aspettiamo altri contenuti sul titolo che sta curando personalmente Keiji Inafune, co-creatore di MegaMan.

scalebound-recore

CRACKDOWN 3 e SEA OF THIEVES

Non si hanno notizie concrete su Crackdown 3 da molto tempo, il gioco doveva arrivare nell’estate 2016 ma così non sarà. Si vocifera che potrebbe venir distribuito il comparto multiplayer prima e il single player dopo, ma il tutto resta ancora avvolto nella nebbia. Speriamo che il palco del Los Angeles Convention Center riesca a diradarla.

Una nuova IP che ha fatto fremere i fan lo scorso anno è stata Sea of Thieves, del famoso studio inglese Rare. Questo MMO piratesco ha destato la curiosità di molti ma al momento sembra aver convinto pochi. Speriamo che una sua comparsa possa invertire la situazione.

XBOX ONE.5, SLIM o 4K?

L’argomento nuove console pompate è ormai il centro nevralgico delle discussioni sul web e man mano che ci avviciniamo alla fatidica data dell’evento, continuano ad essere sempre più frequenti e pesanti. Sia Sony che Microsoft starebbero lavorando a versioni più potenti ed aggiornate di PlayStation 4 e Xbox One, quest’ultima vedrebbe addirittura l’arrivo di due nuovi modelli. Il lancio di un’ipotetica Xbox One.5 creerebbe una netta spaccatura sul mercato e soprattutto metterebbe in difficoltà molto studi di sviluppo, oltretutto alcuni di questi hanno già dimostrato il loro disappunto. Sarebbe più giusta una versione Slim della console con solamente una nuova estetica, come ci hanno già è accaduto nel corso degli anni con le precedenti generazioni. È nostra speranza che entrambe le aziende si mettano una mano sul cuore per non far mettere ai consumatori un ulteriore mano al portafogli. Però la verità è un’altra e non occorre $piegarla.

XboxOne.51.5

OCULUS O HOLO LENS?

La realtà virtuale è un fronte su cui molte aziende si stanno dando battaglia e Microsoft non vorrà di certo essere inferiore alla concorrenza, Holo Lens è ancora un cantiere aperto e ci si può aspettare di tutto. Tuttavia la certezza resta Oculus Rift e la sua compatibilità con Xbox One, che al momento non è stata spiegata per bene. Queste informazioni potrebbero essere rivelate come dirette conseguenze dell’annuncio di una console più potente, che possa gestire al meglio i visori, per colmare inoltre il gap con Sony e PlayStation VR. E magari può scapparci un bundle.

DLC, ELECTRONIC ARTS, INDIE E BOMBA FINALE

Lo scorso anno durante la pre-conferenza Microsoft è stato rivelato Dark Souls III e vi è una possibilità che nell’edizione 2016 possa fare capolino il primo DLC dell’action RPG di From Software. Electronic Arts visto che non terrà una vera e propria conferenza potrebbe sparare qualche cartuccia assieme ad Xbox, magari rivelando un gameplay di Titanfall 2, contenuti esclusivi per Battlefield 1 e il nuovo capitolo di FIFA.

Anche i titoli Indie hanno la loro importanza e Microsoft lo sa, attendiamo notizie dei promettenti Ion, Cuphead, Ashen e Mighty No 9, incrociando dita di ogni arto.

Dulcis in fundo non possiamo tralasciare l’argomento “bomba finale”, che da qualche anno ormai durante le conferenze fa gridare gli ospiti in sala come ragazzine arrapate. Sono aperte le scommesse, noi puntiamo su 343 Industries e voi?

Hai Telegram? Clicca sull'icona per entrare nel canale


Abbiamo parlato di: |

Appassionato di videogiochi e console di ogni tipo, tecnologia ed informatica. Amante dei manga ed anime giapponesi, e della cultura nipponica in generale. Ha iniziato a videogiocare molto giovane prima con SNES e Game Boy, per poi passare a PlayStation. Da allora ogni genere di gioco lo ha sempre affascinato. Gli piace informarsi e tenere informati su questo fantastico mondo virtuale.




Scrivi un commento