Uncharted 5? Lo sviluppo sembra sia in mano alla neonata Sony San Diego

Di jicko
2 Luglio 2020

In casa Sony sembra che sia nato un nuovo studio first-party con sede a San Diego con lo scopo di lavorare sul franchise di Uncharted e che tra le nuove reclute ci sia Zak Oliver, ex Enviroment Artist di Naughty Dog.

Oliver ha recentemente lavorato su The Last of Us: Part II e assunto il mese scorso come senior nel nuovo studio che sembra sia al lavoro su un progetto non ancora annunciato.

A confermare il tutto, un post su Twitter di qualche anno fa da parte di Fiona Cherbak, talent acquisition di Playstation.

Visto la creazione di questo nuovo studio non resta che aspettare l’annuncio del titolo in sviluppo che uscirà probabilmente per PlayStation 5.

Naughty Dog ha già dichiarato in passato che sarebbe favorevole a un eventuale Uncharted 5, anche se probabilmente la software house non sarà direttamente impegnata nel suo sviluppo. L’IP è infatti in mano a Sony, che può farne ciò che vuole, e i “cagnacci” si dedicheranno invece, stando alle ultime indiscrezioni, a un nuovo gioco fantasy che non avrà nulla a che vedere con i suoi titoli precedenti.

Fonte

Hai Telegram? Clicca sull'icona per entrare nel canale


Abbiamo parlato di:

Appassionato di tecnologia informatica e videogiochi sin dalle elementari, la mia passione videoludica non ha mai smesso di evolvere, portandomi ad apprezzare giochi di diverso genere sia di stampo occidentale che orientale, soprattutto grazie alla serie Dark souls e The elder scrolls.




Scrivi un commento