Su Game of Thrones: Conquest arrivano gli eroi

Di Andrea "Geo" Peroni
3 Dicembre 2020

La lotta per il Trono di Spade imperversa in Game of Thrones: Conquest. Warner Bros. Games e HBO hanno pubblicato un vasto aggiornamento che include gli eroi e una nuovissima meccanica di gioco con gli iconici personaggi della serie televisiva premiata dagli Emmy, ognuno con le proprie statistiche e abilità uniche pronte a scatenarsi a un tuo comando.

L’aggiornamento aggiunge un nuovo elemento al gameplay e un livello di complessità che influenzerà l’equilibrio delle forze di Westeros all’interno di questo popolare gioco di strategia. I giocatori potranno collezionare 30 tra i personaggi più celebri della serie televisiva, caratterizzati da diversi livelli di rarità, da Uncommon (verdi) a Mythic (arancioni), inclusi Jon Snow, Tyrion, Daenerys e Cersei, oltre a personaggi secondari molto apprezzati dai fan come Hot Pie, Hodor e Jaqen H’ghar.

I giocatori potranno acquistare gli eroi tramite le Evocazioni (Summon) che daranno come ricompensa Reliquie degli eroi (Hero Relic), EXP degli eroi (Hero XP) e altre ricompense bonus. Una volta acquisite le reliquie specifiche degli eroi, i giocatori potranno sbloccare il personaggio e iniziare a migliorarne l’efficacia in due modi diversi. Potranno aumentare l’EXP dei loro eroi per salire di livello e potenziare le loro due abilità caratteristiche, mentre le Reliquie degli eroi (Hero Relics) e i Giuramenti (Oath) ne aumenteranno la valutazione in stelle. In questo modo il livello massimo dell’eroe aumenta e le abilità Stella (Star Skill), che offrono grandi quantità di forza con cui volgere a tuo favore le sorti di ogni battaglia, vengono sbloccate.

Per la prima volta, i giocatori avranno l’opzione di formare un Concilio Ristretto (Small Council) aggiungendo gli eroi nei cinque posti disponibili. Potranno anche inviarli nelle marce (March) per aiutare le truppe, oltre che schierarli al fianco di un drago. I giocatori dovranno pensare bene a quali eroi assegnare, dato che alcuni personaggi offrono più abilità Concilio Ristretto (Small Council Skill) mentre altri forniscono più abilità Marcia (March Skill). Gli eroi possono essere mandati in attività relative alle marce, che includono Adunate (Rally), e il supporto agli alleati inizia dal livello 1, di modo che tutti i giocatori possano beneficiarne fin da subito.

Game of Thrones: Conquest è stato sviluppato da Warner Bros. Games Boston per introdurre caratteristiche che sfruttano gli aspetti meccanici di un gioco per dispositivi mobili per incoraggiare un gameplay astuto e introdurre le trame politiche al centro della serie televisiva. Dal lancio nel 2017 è diventato il gioco di strategia free to play numero 1 nelle classifiche americane e per 105 settimane è rimasto nella classifica dei 25 titoli più di successo dell’App Store con oltre 20 milioni di download in tutto il mondo.  L’anno scorso e dopo la conclusione dell’ottava stagione, il gioco è rimasto tra i 3 giochi di strategia più apprezzati negli Stati Uniti, sia per i dispositivi iOS sia Android.

Gli eroi sono l’aggiunta più recente alle caratteristiche di Game of Thrones: Conquest dopo il debutto dei draghi, potenti alleati che i giocatori possono addestrare al combattimento, e Regno contro Regno (Kingdom vs. Kingdom), degli eventi Ribellione (Rebellion) a tempo limitato che sbloccano in una volta sola tutte le Sedi del Potere (Seats of Power) e in cui due mappe si scontrano per il dominio di Westeros.

Hai Telegram? Clicca sull'icona per entrare nel canale


Abbiamo parlato di:

Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.




Scrivi un commento