Home Videogiochi News The Last of Us – Le Firefly Edition sono danneggiate, ma Sony non può sostituirle

The Last of Us – Le Firefly Edition sono danneggiate, ma Sony non può sostituirle

The Last of Us: Parte 1, il discusso remake del gioco del 2013, è stato lanciato ieri su PlayStation 5 ed è subito tempo di polemica: stavolta al banco degli imputati finisce la Firefly Edition.

Il remake di The Last of Us ha introdotto alcune dinamiche dal sequel uscito nel 2020 su PS4, come ad esempio i tavoli da lavoro e la personalizzazione delle armi.

Nelle ultime settimane Naughty Dog ha proposto varie clip che mettono a confronto il gioco PS5 con la remastered uscita su PlayStation 4, evidenziando ovviamente un notevole progresso tecnico.

Uno degli elementi più discussi dell’intera produzione, insieme naturalmente al prezzo, è stata l’edizione special Firefly Edition, esclusiva di alcuni mercati. L’edizione, oltre al gioco, include una anche una Steelbook esclusiva, i quattro numeri del fumetto The Last of Us: American Dream, e una serie di oggetti in game.

Si tratta di un oggetto da collezione tremendamente desiderato da molti consumatori, tanto che gli scalper stanno già approfittando di chi è disposto ad appropriarsene a qualunque costo. Alcuni utenti hanno infatti rimesso in vendita le Firefly Edition a prezzi compresi tra 500 e 600 dollari, trovando consumatori disposti a spenderli.

Le Firefly Edition sono però un bel problema anche per Sony, che non sa come risolvere una pericolosa magagna.

Numerosi utenti hanno espresso il loro disappunto sui social dopo aver ricevuto una Firefly Edition di The Last of Us danneggiata, probabilmente a causa di un incartamento debole e non adatto a proteggere la confezione – si tratta di una edizione speciale interamente fatta di carta. La risposta di Sony, in merito alla sostituzione degli oggetti danneggiati, è sostanzialmente questa: no.

L’utente Porshapwr ha infatti riportato la sua testimonianza sui social. Dopo aver constatato che la sua Firefly Edition era danneggiata, si è rivolto all’assistenza clienti di PlayStation, sentendosi rispondere che Sony non è in grado di aiutarlo e sostituire il pezzo difettoso. Il perché è presto detto: le Firefly Edition sono completamente esaurite, e dunque non esiste la possibilità di cambiare quelle danneggiate.

A quanto pare, Sony ha però promesso come risarcimento un voucher con il 20% di sconto sui futuri acquisti. Un regalo amaro, che fa inoltre presagire che le Firefly Edition, nonostante le speranze di Naughty Dog, non arriveranno in Italia.

https://twitter.com/Porshapwr/status/1565791602718789633?s=20&t=t7bN7zyukql5Hd6-Hqhlhw

Scritto da
Andrea "Geo" Peroni

Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.

Scrivi un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

I licenziamenti in Activision Blizzard erano già in programma prima dell’avvento di Microsoft

È stato recentemente riferito che Microsoft ha licenziato circa 1.900 dipendenti, e la...

8.1

[Recensione] Granblue Fantasy: Relink

Un po’ Genshin Impact, un po’ Monster Hunter, un po’ Final Fantasy,...

[Lista Trofei] The Oregon Trail

THE OREGON TRAIL Raccogli tutti i trofei INDEPENDENCE Raggiungi Independence BIG BLUE...

Grim Fandango – Il capolavoro di Tim Schafer in UE5: un video mostra le potenzialità

Ricordate Grim Fandango, il capolavoro di Tim Schafer? Qualcuno lo sta ricreando...

Chi siamo - Contatti - Collabora - Privacy - Uagna.it © 2011-2024 P.I. 02405950425