Un nuovo bug di Call of Duty: Warzone rende i giocatori inattaccabili

Di Andrea "Geo" Peroni
3 Novembre 2020

La community di Call of Duty: Warzone deve fare i conti con un nuovo imprevedibile bug che sta rovinando non poco l’esperienza di gioco.

Giorni ricchi di annunci per COD Warzone, il battle royale di Infinity Ward lanciato in primavera e che proseguirà la sua esistenza non solo nei prossimi mesi ma anche su next-gen, con PlayStation 5 e Xbox Series X|S sempre più vicine al debutto.

Treyarch e Activision hanno infatti annunciato che a dicembre Warzone sarà integrato all’interno di Black Ops Cold War nella Stagione 1 del nuovo gioco (qui i dettagli), e che il battle royale resterà tale e quale a quello che già conosciamo. L’arrivo sul nuovo capitolo della serie non implica infatti un cambiamento delle meccaniche e del motore di gioco, come hanno confermato gli sviluppatori.

In mezzo alle notizie, arriva però un nuovo bug che rischia di mettere in crisi, nuovamente, il mondo di Warzone sempre più ricolmo di camper.

Uno dei metodi più noti alla community di Warzone per sfruttare le porte consiste nel restare dietro ad esse e aprirle tanto quanto basta per poter osservare cosa accade intorno, con i giocatori all’esterno delle strutture che molto difficilmente riescono a vedere chi si cela dietro alle porte.

L’unico svantaggio della strategia originale di camping dietro a una porta è che se un nemico usa un esplosivo sulla porta (C4, semtex o frag), la porta verrà spalancata con forza e sposterà il giocatore dall’altra parte. Una meccanica quidni studiata per Modern Warfare e ripresa anche su Warzone, dunque certamente intenzionale.

Non è però intenzionale ciò che ha scoperto lo YouTuber JackFrags, che nel corso di una partita ha trovato un giocatore in Warzone che utilizzava una strategia diversa sfruttando un bug.

Come potete vedere nel video qui sotto (dal minuto 1:10 circa), lo youtuber e la sua squadra hanno scovato un utente nascosto all’interno di un bunker che, in qualche modo, ha bloccato totalmente l’ingresso alla struttura rendendosi così inattaccabile.

Sembra infatti che il giocatore all’interno del bunker stesse usando la strategia di stare in una certa posizione, o sfruttare un qualche bug ancora non ben chiaro, per mantenere costantemente la porta chiusa. Indipendentemente da ciò, se sfruttato ulteriormente in più aree questo può essere un bug rivoluzionario.

Scelta voluta o, come ipotizzato da molti, nuovo bug? Per ora, non lo sappiamo.

Nel frattempo, Activision è ancora alle prese con il fenomeno dilagante dei cheater su Warzone, e anche alcuni streamer di Twitch si stanno rendendo protagonisti in negativo di questo problema.

Fonte

Hai Telegram? Clicca sull'icona per entrare nel canale


Abbiamo parlato di:

Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.


1 commento:


  1. boia


Scrivi un commento