Warzone sarà integrato a Black Ops Cold War da dicembre, nuove info nelle prossime settimane

Di Andrea "Geo" Peroni
30 Ottobre 2020

Activision Blizzard ha annunciato le prime indicazioni ufficiali per quanto riguarda l’integrazione di Call of Duty: Black Ops Cold War e Call of Duty: Warzone.

Durante l’incontro dedicato ai risultati del terzo trimestre del 2020 della società, il Chief Operator Officer di Activision Blizzard ha annunciato che la Stagione 1 di Black Ops Cold War arriverà a dicembre, il che significa che potremmo attenderci una nuova mappa Zombies circa un mese dopo il lancio del gioco – da subito sarà disponibile Die Maschine, protagonista di un corposo leak nelle scorse ore.

Come parte del lancio della prima stagione del gioco, una delle nuove caratteristiche è già ufficiale: l’integrazione di Black Ops Cold War e Warzone. Ciò consentirà ai giocatori di portare armi e operatori della di Black Ops Cold War all’interno di Warzone. Non è chiaro al momento se questa integrazione sarà obbligatoria come nel caso di Modern Warfare. Un’informazione che i giocatori attendono di conoscere con ansia, considerando che ieri sono uscite le specifiche del gioco su PC e che la memoria richiesta arriva addirittura a 250 GB al solo lancio del gioco.

Activision e Treyarch si stanno dunque concentrando sulle tre modalità principali di Black Ops Cold War – Campagna, Multigiocatore e Zombi – in previsione dell’uscita del gioco fissata per venerdì 13 novembre.

Ecco le prime indicazioni ufficiali emerse dal blog di Activision:

I contenuti di gioco di Black Ops Cold War saranno incentrati sullo stesso sistema di gioco che ha risuonato così bene con i giocatori di Modern Warfare. 

E a partire dalla prima stagione di contenuti in-game a dicembre, Black Ops Cold War sarà integrato in Warzone. Porteremo i personaggi e le armi della Guerra Fredda di Black Ops nell’esperienza free-to-play, insieme a nuovi contenuti sostanziali che assicurano che Warzone rimanga sia la fantastica esperienza che una potente rampa di lancio per i contenuti premium del franchise. 

Activision ha anche annunciato che Black Ops Cold War seguirà il sistema di monetizzazione di Modern Warfare. Il gioco presenterà un nuovo sistema Battle Pass, con armi ottenibili tramite livelli gratuiti e altro ancora. Questo nuovo sistema è iniziato con Modern Warfare con l’eliminazione del Season Pass.

Activision ha affermato inoltre che la prima stagione di Black Ops Cold War porterà nuovi contenuti sostanziali per il gioco, oltre all’integrazione di Call of Duty: Warzone. Per quanto riguarda gli altri dettagli, l’azienda ci fa sapere che saranno svelati già nei prossimi giorni.

Nel frattempo, Activision è ancora alle prese con il fenomeno dilagante dei cheater su Warzone, e anche alcuni streamer di Twitch si stanno rendendo protagonisti in negativo di questo problema.

Fonte

Hai Telegram? Clicca sull'icona per entrare nel canale



Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.




Scrivi un commento