World of Tanks Blitz: Giancalo Fisichella è brand ambassador per i carri armati italiani

Di Federico "Blue" Marchetti
17 Settembre 2019

World of Tanks Blitz si espande ancora una volta aggiungendo ulteriori veicoli a un nuovo albero tecnologico che include 5 carri armati italiani medi di alto livello.

Per celebrare il loro esordio, World of Tanks Blitz ha annunciato una partnership con una leggenda delle corse automobilistiche, un uomo che sa cosa significhi guidare vetture potenti, Giancarlo Fisichella, che è il nuovo brand ambassador.

“Sono un appassionato di corse e di tutto ciò che riesca a darmi una scarica di adrenalina come questi veicoli che portano lo stile di guida italiano nel gioco. La mia prima scelta è stata il Progetto con l’autoricarica; combina potenza e praticità, tecnologie storiche e moderne, cosa che trovo fantastica,” afferma Fisichella. “Conoscevo il gioco prima ancora di siglare questa partnership; è un gioco che richiede ragionamento, strategia e scegliere la tattica giusta per ogni situazione. Proprio come le corse, non è mai facile – è qualcosa di più profondo rispetto al semplice puntare e sparare sui veicoli nemici”

Questi nuovi veicoli aggiungono una meccanica nuova e unica: l’autoricarica. Con questa nuova meccanica, i giocatori hanno la possibilità di scegliere tra due differenti stili di gioco: “a là Rambo” e riempire i nemici di colpi prima di andare sotto copertura o rallentare il gioco e conservare i colpi decisivi per dopo.
I carri armati italiani che sono stati aggiunti sono:

  • P.43 bis, Tier VI carro armato medio
  • P.43 ter, Tier VII carro armato medio
  • P.44 Pantera, Tier VIII carro armato medio (con autoricarica)
  • Prototipo Standard B, Tier IX carro armato medio (con autoricarica)
  • Progetto M40 mod. 65, Tier X carro armato medio (con autoricarica)

Nel complesso dieci nuovi veicoli (dal Tier I al Tier X) saranno aggiunti come parte dell’albero tecnologico europeo, con carri armati provenienti dalla Polonia, Svezia e Finlandia. Scalando l’albero tecnologico, i giocatori saranno in grado di provare carri armati costruiti in diverse nazioni. Così i giocatori possono passare da un carro armato all’altro in maniera assolutamente naturale.



Press play on tape: cresciuto a suon di C64 e Coin-op, mi diverto a seguire l'evoluzione videoludica next-gen. Co-Founder dell'universo Uagna, ho lavorato a fondo per far nascere una community videoludica di successo ma differente dalle altre esistenti. "Sono sempre pronto ad imparare, non sempre a lasciare che mi insegnino".