Facebook: aumentano gli utenti ma diminuiscono i guadagni

Di Marco "Bounty" Di Prospero
25 Marzo 2020

L’allerta Coronavirus ha costretto migliaia di persone a stare in quarantena nelle proprie abitazioni. Come era facile, aspettarsi, ciò ha causato un aumento esponenziale degli utenti connessi su piattaforme online. Questo, ad esempio, è il caso di Facebook. Il noto social network ha infatti fatto registrare un incremento di utenti attivi pari al 50%. Per questo motivo, Zuckemberg è dovuto ricorrere ai ripari abbassando la qualità dei video e rinforzando l’infrastruttura dei server (manovra che si è rivelata particolarmente urgente anche su Whatsapp). Se questa premessa potrebbe farvi pensare che Facebook stia vivendo un momento di gloria, in realtà non è così. I guadagni della società hanno infatti subito un forte calo. La riduzione deriverebbe soprattutto dalla mancanza di annunci commerciali. In effetti, l’emergenza da Covid-19 sta riguardando sempre più paesi europei (ed internazionali). In molti casi, ciò ha portato alla chiusura delle attività industriali. Se non vi sono aziende che producono, non ci sono beni e servizi da pubblicizzare.

Coronavirus: anche Facebook ed Instagram abbassano la qualità dei video

Ovviamente non mancheremo di aggiornarvi nel caso avessimo nuove informazioni a riguardo.

Fonte

Hai Telegram? Clicca sull'icona per entrare nel canale


Abbiamo parlato di:

Durante il giorno dipendente presso una società finanziaria. La sera nerd e videogiocatore. Per me l'intrattenimento videoludico è una forma d'arte grazie alla quale poter fantasticare e staccare la spina dallo stress giornaliero. Cresciuto a suon di Mortal Kombat, Metal Gear Solid e Resident Evil.




Scrivi un commento