Bethesda Softworks – Le Migliori Serie

Di Festerr
28 dicembre 2011
Bethesda Softworks Game Studios

Logo Bethesda Uagna

La Bethesda Softworks Game Studios è una casa produttrice che tratta giochi per console e computer. Il primo gioco pubblicato fù Gridiron, gioco di football americano, pubblicato nel’84 con delle basi strutturate di Madden NFL della EA.

I giochi sviluppati dalla Bethesda sono giochi di ruolo, tra cui la prima serie è stata quella di The Elder Scrolls, partendo dal primo capitolo The Elder Scrolls: Arena, pubblicato nel 1994 per MS-Dos, arrivando ad oggi con The Elder Scrolls V: Skyrim.

Nel 2010, riceve il premio di Miglior gioco dell’anno Fallout: New Vegas appartenente alla Bethesda.

Nel 2011 per la Bethesda è un anno trionfale; all’evento Video Games Award riceve ben 3 premi: miglior gioco dell’anno (The Elder Scrolls V: Skyrim), miglior studio dell’anno (Bethesda Softworks game studios) e miglior gioco di ruolo (The Elder Scrolls V: Skyrim).

Giochi Bethesda Softworks

La Bethesda softworks, come già scritto, tratta giochi di ruolo che offrono al giocatore totale libertà.

Come migliori giochi di ruolo possiamo trovare le serie di Fallout e di The Elder Scrolls, inoltre non sono da sottovalutare giochi come RAGE e Brink.

Fallout 1-2

L’inizio della serie è formata da Fallout e Fallout 2 ambientati nel XXII e XXIII secolo ma con la tecnologia degli anni cinquanta durante la guerra fredda.

In Fallout il protagonista dovrà cercare un modo per aggiustare un condotto di purificazione dell’acqua per il Vault 13 in California, dovrà affrontare da solo un mondo esterno pieno di difficoltà per cercare un metodo.

Fallout Bethesda

Ottant’anni dopo il primo episodio, Fallout 2 si svolge nel villaggio tribale di Arroyo dove accadde una guerra nucleare che causò una situazione di carestia per gli abitanti.
Al protagonista sarà affidata una missione da compiere, cioè ritrovare un artefatto di un epoca pre-bellica chiamato Garden of Eden Creation Kit, (dispositivi che rendono possibile cambiare il mondo in un posto non più invivibile).

Fallout 3

Successivamente la Bethesda Softworks acquisisce i diritti di Fallout, sviluppando il 3° capitolo della serie, Fallout 3, pubblicato nell’Ottobre del 2008.

In questo capitolo il protagonista dovrà scappare dal deserto contaminato e trovare suo padre cercando di capire come è stato spinto ad avventurarsi in questo luogo.

Fallout: New Vegas

In fine troveremo Fallout: New vegas valutato come miglior gioco dell’anno 2010 al Video Game Awards (VGA) organizzato dall’associazione Spike.

Fallout: New Vegas non è lo sviluppo di Fallout 3 ma usa lo stesso motore grafico. Il gioco è ambientato a Las Vegas rinominata New Vegas. Prima della guerra tra USA e Cina ci fù una guerra per la sopravvivenza e il giocatore dovrà per sopravvivere scegliere una strada da prendere e a quale popolazione allearsi, per combattere contro mutanti e nemici del deserto.

Tutte le armi Fallout: New Vegas

The Elder Scrolls

The Elder Scrolls presenta una delle serie più lunghe dei videogames.

Ben 11 capitoli, tra cui il vincitore di due premi al VGA 2011, The Elder Scrolls V: Skyrim.
Chi lo sa, magari la serie ancora non è finita!

Di questa serie, Skyrim è quello che ha dato più nell’occhio, sarà per la sua giocabilità?
Certamente, questo gioco da al giocatore piena libertà, potrete scegliere di che razza essere e modificare al meglio e a vostro piacimento il giocatore. Inizierete come prigionieri ma avrete, successivamente, possibilità di unirvi alla Legione imperiale o ai ribelli di Skyrim. La storia di The Elder Scrolls V: Skyrim offre 30-40 ore di gioco escludendo le sfide secondarie. A variare il tempo di gioco sono la scelta delle Gilde, la velocità del giocatore e combattimenti con draghi, tigri, troll ecc… arrivando così a un elevato numero di ore giocabili. L’interazione del giocatore con il gioco è massima.

Tutto su Skyrim – Armi, trucchi e soluzioni

La maggior parte dei giochi Bethesda Softworks danno al giocatore piena libertà e un elevata possibilità di interagire con il mondo esterno, in alcuni tratti di Fallout: New vegas potremo raccogliere di tutto e di più, persino una lattina!

Questa casa produttrice ha un’elevata quantità di pregi ma un solo difetto, la qualità grafica dei propri articoli, ma ciò non vuol dire che i loro giochi sono pessimi (anche perché si questi giochi hanno sempre puntato su altre caratteristiche). Un’altra scelta che forse, in un prossimo futuro, potrebbe migliorare il successo dei giochi Bethesda sarebbe quella di optare per giochi che abbiano anche una funzionalità online.



Videogiocatore appassionato principalmente di Call of Duty