Pokémon GO segnalato alla Federal Trade Commission

pokemon go
Di Marco "Rubo" Rubin
28 settembre 2016

Alcuni giocatori di Pokémon GO, 72 per la precisione, hanno deciso di passare per vie legali segnalando il gioco alla Federal Trade Commission fin dal suo rilascio nel mese di Luglio. Nello specifico, i dati riportati da Polygon parlano di 56 reclami contro Niantic e 16 contro Nintendo o The Pokémon Company.

La maggior parte delle segnalazioni riguarda il costo troppo elevato dei contenuti acquistabili in-game, mentre altri ritengono non soddisfacente il servizio a causa dei molti problemi ai server, specialmente proprio durante il rilascio del gioco; altri hanno segnalato problemi alla sicurezza per i più piccoli e altri ancora palestre e Pokéstop in proprietà private. Altri utenti ancora si lamentano degli aggiornamenti del gioco, che negli ultimi periodi hanno bloccato le app di terze parti e i dispositivi modificati, arrivando anche al ban permanente dell’account.

Staremo a vedere se questi reclami saranno presi in considerazione o no, noi comunque vi invitiamo a seguirci per ulteriori informazioni.

Fonte



Entra nel mondo dei videogiochi in tenera età con Pokémon Argento per Game Boy Color e Kingdom Hearts. Appassionato di videogiochi, informatica, anime e manga, adora tenersi aggiornato sulle ultime novità tecnologiche.