Fast & Furious 10, Dwayne Johnson ribadisce che non tornerà a causa di Vin Diesel

Di Andrea "Geo" Peroni
30 Dicembre 2021

Ricordate la faida tra Dwayne Johnson e Vin Diesel all’epoca di Fast & Furious 8? Inizialmente il pubblico pensava si trattasse di una semplice e allegra trovata di marketing per promuovere il film, ma in seguito si è scoperto che le cose erano ben diverse: i due attori avevano effettivamente litigato durante la produzione della pellicola, e i nervi tornano a essere particolarmente tesi proprio in questi giorni dopo le dichiarazioni di The Rock.

Dwayne Johnson ha pubblicamente rifiutato, nuovamente, la richiesta della star della serie Fast & Furious Vin Diesel di rientrare nel franchise d’azione per il suo decimo capitolo principale, lanciando anche una stoccata all’ex-collega.

A novembre, Diesel aveva nuovamente mandato un invito a Johnson su Instagram, implorandolo di riprendere il suo ruolo di agente segreto Luke Hobbs per il prossimo capitolo della serie.

“Il mondo attende il finale di Fast 10, aveva scritto Diesel. “Come sai, i miei figli si riferiscono a te come zio Dwayne in casa mia. […] è arrivato il momento. L’eredità attende. Ti ho detto anni fa che avrei mantenuto la mia promessa a Pablo. Ho giurato che avremmo raggiunto e manifestato il miglior digiuno nel finale che è 10!”

In una nuova intervista alla CNN, Johnson ha risposto alla richiesta, criticando Diesel per aver espresso un invito sui social dopo che i due avevano già raggiunto un accordo in privato e mettendo di mezzo anche i figli dell’attore.

“Ho detto direttamente a [Diesel] che non sarei tornato nel franchise. Sono stato fermo ma cordiale con le mie parole e ho detto che avrei sempre sostenuto il cast e fatto il tifo per il successo del franchise, ma che non c’era alcuna possibilità che sarei tornato”, ha spiegato Johnson. “Il recente post pubblico di Vin è stato un esempio della sua manipolazione. Non mi è piaciuto che abbia messo in mezzo i suoi figli nel post, così come la morte di Paul Walker. Lasciali fuori. Ne avevamo parlato mesi fa e siamo arrivati ​​a un’intesa chiara”.

Tuttavia, Johnson ha continuato a esprimere i suoi auguri per la famiglia  di Fast & Furious prima della loro prossima, e apparentemente penultima, uscita.

“Il mio obiettivo è sempre stato quello di concludere il mio fantastico viaggio con questo incredibile franchise con gratitudine e grazia”, ​​ha detto Johnson. “È un peccato che questo dialogo pubblico abbia confuso le acque. Indipendentemente da ciò, sono fiducioso nell’universo Fast e nella sua capacità di offrire costantemente al pubblico… Auguro davvero ai miei ex co-protagonisti e membri della troupe buona fortuna e successo nel prossimo capitolo.”

Se speravate in un ritorno a sorpresa di The Rock per il finale del franchise, insomma, resterete delusi. I due attori sono ancora ai ferri corti, e la situazione non accenna a migliorare.

Fonte



Abbiamo parlato di:

Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.




Scrivi un commento