Avengers: Endgame batte Avatar ed è ora il maggiore incasso cinematografico di sempre

Di Andrea "Geo" Peroni
21 Luglio 2019

La re-release cinematografica di Avengers: Endgame con alcuni contenuti inediti post-crediti ha funzionato, e ora Disney e i Marvel Studios possono festeggiare.

Il kolossal diretto dai fratelli Joe e Anthony Russo ha questa notte ufficialmente superato Avatar di James Cameron, diventando il film che ha generato il maggiore incasso al box office di sempre.

La classifica non tiene ovviamente conto dell’inflazione (in quella particolare classifica, Avatar non è al primo posto ad esempio), ma solamente delle crude cifre raccolte durante la loro release al cinema.

Con gli incassi del week-end in corso, Avengers: Endgame sfonderà il muro dei 2 miliardi, 789 milioni e 700 mila dollari, la cifra cioè raccolta da Avatar durante tutta la sua corsa al cinema. Il film dei Marvel Studios, che si appresta a prendersi il gradino più alto del podio in questa classifica, ha raccolto più di 850 milioni di dollari sul solo suolo americano, e 1.9 miliardi nel resto del mondo. In Italia, il film ha fatto registrare al box office l’ottimo risultato di 34 milioni di dollari, numero però lontanissimo dai quasi 66 di Avatar sul nostro territorio nel 2009.

Alan Horn, di Disney, si è congratulato con Kevin Feige e i Marvel Studios per l’incredibile traguardo raggiunto.

Nelle ultime ore, vi ricordiamo, è stata anche annunciata l’intera Fase 4 del Marvel Cinematic Universe, comprendiva di film e serie TV. Potete rivedere tutti gli annunci qui sotto.

Ecco tutti i film e le serie TV della Fase 4 del Marvel Cinematic Universe

Fonte



Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.