Home Cinema I Marvel Studios scioccati dai flop di Ant-Man 3 e Secret Invasion: “Per loro erano ottimi”

I Marvel Studios scioccati dai flop di Ant-Man 3 e Secret Invasion: “Per loro erano ottimi”

Joanna Robinson, autrice del libro MCU: The Reign of Marvel Studios, ha svelato molti dettagli curiosi sugli ultimi mesi dei Marvel Studios, a quanto pare molto turbolenti.

È notizia di pochi giorni fa che Kevin Feige, super-boss degli studios di casa Marvel, ha deciso di ripensare l’organizzazione interna per quanto riguarda le serie tv. Le miniserie evento saranno abbandonate, in favore di show strutturati su più stagioni che punteranno a fidelizzare il pubblico e costruire soprattutto personaggi e storie migliori. Le motivazioni? Ovviamente, i recenti flop.

Come ha affermato Robinson nel recente podcast The Watch, i Marvel Studios sono rimasti abbastanza scioccati dalle deludenti performance di due prodotti lanciati quest’anno al cinema e su Disney+, entrambi visti inizialmente dai produttori come ottime pedine per lo scacchiere del MCU. Si parla in particolare di Ant-Man and the Wasp: Quantumania e Secret Invasion: il primo è stato un flop al botteghino, mentre la serie con Samuel L. Jackson è stata molto criticata.

Robinson afferma:

Quello che ho capito, avendo parlato con alcune persone, è che Quantumaniali ha davvero scossi, e sono sicura che Secret Invasion li ha scossi ulteriormente, ma Quantumania li ha davvero scossi perché sentivano di avere qualcosa di buono. Perché loro tutti internamente pensavano: ‘Tutti lo adoreranno.’ E poi l’hanno lanciato il film e la gente non lo ha fatto. E poi hanno detto, ‘Oh no, il nostro barometro interno non è più in sintonia con ciò che la gente vuole.’

Lo stesso discorso, appunto, vale per Secret Invasion: nonostante il prodotto fosse ritenuto molto buono dai produttori dei Marvel Studios, l’azienda è rimasta colpita dalla ricezione negativa del pubblico, che non ha perdonato alcuni errori e leggerezze da parte di una serie in sei episodi costati la bellezza di 220 milioni di dollari.

Dopo i flop di Quantumania e Secret Invasion, dunque, la Marvel ha deciso di rivedere pesantemente il proprio metro di giudizio, anche se ora passerà molto tempo prima di vedere gli effetti di questa riorganizzazione. The Marvels, in uscita a novembre, è a quanto pare destinato a diventare un pesantissimo insuccesso commerciale, che la divisione cinematografica guidata da Feige non aveva messo in conto.

Ecco la lista dei prossimi progetti dei Marvel Studios:

Scritto da
Andrea "Geo" Peroni

Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.

Scrivi un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Deadpool 3 – Wade Wilson entra nel multiverso, nel primo trailer dal Super Bowl!

Come suggerito da tempo, il Super Bowl LVIII è stato il palcoscenico...

Piccoli Brividi Stagione 2, rinnovo ufficiale: sinossi, prime informazioni e finestra di lancio

La serie Piccoli Brividi è stata ufficialmente rinnovata per una seconda stagione...

Deadpool 3: il nuovo logo del film, trailer al Super Bowl quasi confermato

I Marvel Studios si stanno preparando a dare il via alla campagna...

Andor Stagione 2: le riprese sono ufficialmente terminate

Sebbene la serie abbia registrato numeri molto bassi in confronto ad altri prodotti televisivi...

Chi siamo - Contatti - Collabora - Privacy - Uagna.it © 2011-2024 P.I. 02405950425