Recensione Roccat Kone Pure Optical

Di Francesco "Frank" Scaramucci
30 Settembre 2014

Dopo la recensione della tastiera Ryos Mk Pro targata Roccat, torniamo con un nuovo articolo di approfondimento per un prodotto della medesima azienda: stiamo parlando del mouse da gaming Roccat Kone Pure Optical.

Questo prodotto si presenta in linee essenziali, pulite e molto accattivanti: la sua forma estremamente ergonomica fa sì che la mano si adatti perfettamente alle curve del mouse. Oltre a ciò, la dimensione medio-grande del mouse permette un’impugnatura molto confortevole a pressoché ogni fisionomia di mano. Il mouse è stato studiato appositamente per i destrorsi. Tuttavia anche i mancini potranno apprezzare la comodità di questo prodotto, sebbene con evidenti limitazioni legate proprio alla motivazione sopracitata. Essendo un mouse ottico la sua precisione è molto elevata ed è alimentato da una porta USB 2.0 il cui cavo è rivestito in corda consentendo così di ridurre al minimo eventuali problemi legati al deterioramento del cavo stesso.

mouse kone

Puoi acquistare online il mouse Kone Pure Optical qui

Il dispositivo è caratterizzato da una sensibilità che può raggiungere un massimo di 4000 DPI, con la possibilità di impostarli manualmente grazie al software fornito da Roccat e scaricabile dal sito ufficiale in maniera del tutto gratuita. Anche usando solo la metà dei DPI totali messi a disposizione, il mouse si presenta sensibile a ogni minimo movimento della mano ed estremamente preciso. Precisione: uno dei pilastri su cui si fonda l’intera produzione Roccat; ogni parte del mouse è studiata in modo tale da agevolare il lavoro di chi lo impugna e una particolare cura è stata posta sulla rotella: il Kone Pure Optical monta la novissima Roccat Titan Wheel, costruita con l’unico scopo di assicurare precisione, stabilità e durevolezza. Nella sezione immediatamente antecedente alla rotella possiamo trovare i due pulsanti per la configurazione dei DPI mentre sul lato sinistro, in corrispondenza della concavità per il pollice troviamo altri due tasti. Tutti i tasti disponibili sono totalmente programmabili a discrezione dell’utente, tramite lo stesso software sopracitato. Un’altra funzionalità consentita dallo stesso software è la personalizzazione della colorazione del logo Roccat, posto nella parte posteriore del mouse; si può scegliere tra una gamma che comprende la bellezza di 16.8 milioni di colori, consentendo così di soddisfare ogni richiesta. Conformemente al resto del prodotto, anche questi pulsanti sono estremamente reattivi e sensibili; basterà la minima pressione per far sì che venga rilevato l’impulso. Per gestire, dunque, tutto questo continuo flusso di informazioni, Roccat ha equipaggiato il Kone Pure Optical di un processore Turbo Core V2 a 32-bit per processare i dati con una velocità davvero impressionante.

Guarda dal vivo il mouse, ecco il nostro unboxing:

Di seguito riportiamo le specifiche tecniche del mouse:

  • Sensore R3 Pro-Ottico fino un massimo di 4000 DPI;
  • 1000Hz di polling rate;
  • Tempo di risposta di 1ms;
  • 10.8 megapixel;
  • Accelerazione di 20G;
  • 3.8 m/s;
  • MCU a 72MHz Turbo Core V2 32-bit;
  • Memoria montata da 576kB;
  • Cavo USB rivestito in corda da 1.8m con porta USB 2.0;
  • Circa 90gr di peso;
  • Compatibile con Windows® XP, Windows Vista® 32/64-bit, Windows® 7 32/64-bit, Windows® 8 / Windows® 8 Pro.

Puoi acquistare online il mouse Kone Pure Optical qui

In conclusione, un prodotto che mi sento di consigliare a chiunque voglia un prodotto di ottima fattura, comodo nelle sessioni prolungate e con una garanzia sulla lunga durata.



Gioco a basket, guido moto, scrivo sui videogame ma sopratutto realizzo video su YouTube sin dal lontano 2007. Nel tempo che mi rimane coltivo l'interesse per il videomaking e per la fotografia.