Activision compra Candy Crush per 5,9 miliardi di dollari

Di Matteo "bovo88" Bovolenta
3 Novembre 2015

Activision Blizzard, nota azienda statunitense proprietaria di brand come Call of Duty, World of Warcraft, StarCraft e Destiny ha da poco portato a termine un’importante operazione di mercato, che amplierà notevolmente la sua portfolio di titoli.

Infatti per la modica cifra di 5.9 miliardi di dollari (5,4 miliardi di euro), ha acquisito King Digital Entertainment, creatrice del popolare gioco mobile Candy Crush.

L’obiettivo di Activision è quello di espandersi e potenziare il settore smartphone e tablet, poiché esse si è sempre dedicata maggiormente a titoli per PC, infatti gli ultimi report finanziari hanno rivelato che solo il 5% delle entrate sono riconducibili al settore dei dispositivi mobile.

L’accordo siglato vedrà l’arrivo di un nuovo videogioco che secondo la società americana avrà “più di 500 milioni di utenti attivi in ​​196 paesi”, ed una libreria che comprenderà “dieci dei marchi più iconici del mondo di gioco, ponendo Activision come leader mondiale nel campo dell’intrattenimento interattivo su piattaforme mobili, console e PC”.

L’enorme manovra finanziaria è stata confermata dai consigli di amministrazione di ambedue le aziende di entrambe le società e sarà portata a termine entro la primavera del 2016.

Cosa ne pensate di questa acquisizione?



Appassionato di videogiochi e console di ogni tipo, tecnologia ed informatica. Amante dei manga ed anime giapponesi, e della cultura nipponica in generale. Ha iniziato a videogiocare molto giovane prima con SNES e Game Boy, per poi passare a PlayStation. Da allora ogni genere di gioco lo ha sempre affascinato. Gli piace informarsi e tenere informati su questo fantastico mondo virtuale.