Home Videogiochi News Banjo-Kazooie, la speranza divampa? Phil Spencer parla del possibile ritorno

Banjo-Kazooie, la speranza divampa? Phil Spencer parla del possibile ritorno

La saga di Banjo-Kazooie resta saldamente nella memoria di chi è cresciuto con i videogiochi negli anni ’90. L’IP, ora in mano a Xbox, è da tempo oggetto di una lunga serie di rumor e indiscrezioni, e le recenti parole di Phil Spencer, che ha citato proprio Banjo-Kazooie in una sua intervista, tornano a far sognare i giocatori.

Banjo-Kazooie è una serie platform collectathon 3D sviluppata da Rare, e nata nel 1998 su Nintendo 64. A quel tempo, Rare e Nintendo erano in un periodo di forte collaborazione (pochi anni dopo arrivò anche il sequel Banjo-Tooie, sempre sulla stessa console), ma la software house, negli anni 2000, entrò a far parte della famiglia di studi di Xbox. La saga di Banjo e Kazooie tornò nel 2008 con l’innovativo ma dimenticato Viti e Bulloni, e da allora sono passati ben quindici anni senza un nuovo capitolo.

Durante una recente intervista con Windows Central, il boss di Xbox Phil Spencer ha però stuzzicato i fan proprio del dinamico duo, suggerendo che l’azienda sta ascoltando le richieste dei fan che da anni chiedono a gran voce il ritorno della serie.

Spencer ha notato infatti che quando si rivisita una vecchia IP è necessario trovare la squadra giusta e l’opportunità giusta, il che potrebbe spiegare perché la serie è rimasta in sospeso. Tuttavia, sembra che Spencer sia decisamente interessato a far rivivere la vecchia serie

Ci deve essere passione nel team che sta dietro ai progetti. Ciò non significa che la squadra debba essere la squadra originale, ogni volta. […] Penso che i creatori originali, la cultura – francamente, alcune delle lezioni che abbiamo imparato dalle esperienze passate qui siano molto importanti. Hai visto dalla nostra storia che noi non abbiamo toccato tutti i franchise che le persone vorrebbero che toccassimo – fan di Banjo, vi capisco. Ma è vero che, quando troviamo la squadra giusta e l’opportunità giusta, amo tornare indietro per rivisitare storie e personaggi che abbiamo ho già visto.

Non è la prima volta che ascoltiamo parole simili da Spencer, così come non è la prima volta che si parla di un possibile ritorno di Banjo-Kazooie. Da ormai quattro anni si rincorrono infatti voci su un possibile ritorno della serie, in particolare dal tempo della collaborazione con Super Smash Bros. Ultimate.

Lo scorso anno, il director di Ubisoft Milano e di Mario + Rabbids: Sparks of Hope, ha ammesso che amerebbe lavorare a un nuovo gioco della serie.

Fonte

Scritto da
Andrea "Geo" Peroni

Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.

Scrivi un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

XDefiant: il lancio è prossimo, arriva la conferma di Ubisoft

XDefiant è uno dei giochi FPS più attesi dell’industria videoludica, in quanto è...

No Rest for the Wicked: rimandato il periodo di uscita del gioco

Una delle sorprese degli ultimi The Game Awards è stata indubbiamente No...

PlayStation Plus – Sconti e promozioni in occasione di San Valentino

In occasione di San Valentino, arriva la nuova ondata di sconti e...

ludens logo kojima productions

Kojima parla di Physint, il gioco sarà fortemente ispirato a Metal Gear

A una settimana dal suo annuncio, Hideo Kojima ha rivelato alcuni nuovi...

Chi siamo - Contatti - Collabora - Privacy - Uagna.it © 2011-2024 P.I. 02405950425