Batman Arkham Origins – Svelato il multiplayer

Di Matteo "bovo88" Bovolenta
2 Agosto 2013

Batman Arkham Origins, terzo titolo della saga che ha rilanciato l’uomo pipistrello nei videogame, è l’ultima “vittima” a cui è stata aggiunta una modalità multiplayer, quasi un’esigenza si può dire, visto che molti giochi di azione puntano sul multigiocatore per intrattenere nel tempo gli utenti con qualcosa di originale. Noi crediamo che sia una grande scommessa, visto che questo gioco è stato apprezzato e premiato per la sua ben strutturata campagna single player e di conseguenza siamo ansiosi di provarlo.
Quindi in questo nuovo capitolo ci sarà una sostanziosa compenente multigiocatore, la cui creazione è stata affidata ad un team separato da quello primario, ossia agli inglesi di Splash Damage.

Predatore o preda?

Dal video si è potuto vedere che la modalità di gioco sarà un 3 vs 3 vs 2, quindi ci saranno un totale di 8 giocatori divisi in tre squadre che si daranno battaglia, due utenti impersoneranno Batman e Robin, mentre i restanti sei si divideranno in due team di scagnozzi subordinati dei super criminali Joker e Bane. Precisiamo che Robin sarà disponibile solo nel multigiocatore online.
La struttura gameplay sarà quella tipica della serie Arkham ossia quella del “predatore invisibile” che permette di nascondersi sulle statue o nelle grate sottoterra, unita a delle meccaniche in stile sparatutto in terza persona. I giocatori che controlleranno i 2 supereroi agiranno in coppia per tutto il match, avranno la stessa mobilità, gli stessi gadget, le stesse abilità viste negli Arkham precedenti, compreso anche il Detective Mode e un guadagno di punti Paura per ogni nemico neutralizzato. Gli altri 2 team invece saranno meno mobili, ma avranno delle armi da fuoco, alcuni gadget specifici per ogni banda e sfrutteranno gli oggetti della mappa per ripararsi dagli attacchi. Quando una squadra accumulerà un certo quantitativo di punti potrà sbloccare e controllare i rispettivi boss, Joker o Bane, che avranno delle abilità speciali che aiuteranno molto durante la partita.

La battaglia si svolgerà in una sorta di modalità Dominio, con respawn limitati per ogni squadra che diminuiscono con le uccisioni, e possono venir fatti scendere anche conquistando varie zone della mappa; la squadra vincitrice sarà quella che eliminerà definitivamente quella avversaria. Inoltre si potranno acquistare delle nuove armi, gadget e personalizzazioni estetiche grazie all’inserimento degli Arkham Coins, in pratica dei punti exp guadagnabili giocando le partite.
Questa nuova modalità è una cosa atipica se si guardano altri giochi dello stesso genere, però offre il giusto mix di tensione e imprevedibilità visto che i cattivi saranno controllati da un giocatore in carne ed ossa e non dall’intelligenza artificiale della CPU.

Aspettando nuove news a riguardo possiamo dire che questo nuovo pacchetto multigiocatore in Batman Arkham Origins è una trovata originale ed interessante. Putroppo però non sarà presente per Wii U, infatti Warner Bros ha spiegato che la scelta del comparto multiplayer è stata fatta sulle piattaforme che godono del pubblico più vasto possibile.

Noi vi rimandiamo al 25 ottobre 2013 data in cui Batman Arkham Origins uscirà per PS3, Xbox 360, Wii U e Pc.

Per altre informazioni a riguardo al gioco ne abbiamo parlato qui.



Appassionato di videogiochi e console di ogni tipo, tecnologia ed informatica. Amante dei manga ed anime giapponesi, e della cultura nipponica in generale. Ha iniziato a videogiocare molto giovane prima con SNES e Game Boy, per poi passare a PlayStation. Da allora ogni genere di gioco lo ha sempre affascinato. Gli piace informarsi e tenere informati su questo fantastico mondo virtuale.