Bully 2, si riaccendono le speranze: potrebbe arrivare dopo GTA 6

Di Andrea "Geo" Peroni
9 Ottobre 2022

Si riaccendono le speranze per i fan di Rockstar Games. Un insider, ritenuto affidabile, ha confidato che lo studio potrebbe decidere di riprendere i lavori su Bully 2, questo però solo dopo la conclusione dello sviluppo di GTA 6.

Non è certo la prima volta che sentiamo parlare di Bully 2, il sequel di Canis Canem Edit. Lanciato originariamente su PS2, Xbox e PC, Bully era un open world sandbox sullo stile di GTA, ma ambientato in una scuola e con un giovane teppista come protagonista.

Le voci intorno a Bully 2 sono state numerose, specialmente negli ultimi anni, ma alla fine dello scorso anno era emerso che Rockstar Games avesse abbandonato i suoi piani per il sequel a causa dell’enorme mole di lavoro richiesta da Grand Theft Auto VI – si dice che il budget abbia sorpassato i 2 miliardi di dollari.

Mentre l’azienda sta ancora raccogliendo i cocci del clamoroso attacco hacker di poche settimane fa, ecco che un noto insider di Rockstar riaccende le speranze dei fan di Bully.

Secondo l’insider Tez2, infatti, c’è la possibilità concreta che lo studio possa tornare a lavorare su Bully 2 dopo aver terminato Grand Theft Auto VI. Secondo quanto riferito, il sequel è stato in sviluppo per due anni, il che significa che gli sviluppatori potrebbero non dover partire da zero e anzi recuperare almeno parte del lavoro già svolto. Rockstar Games potrebbe anche trasferire alcuni sistemi di altri giochi per semplificare un po’ di più il processo e accelerare la realizzazione.

Probabilmente, nelle intenzioni di Rockstar, Bully sarà un gioco minore nelle proporzioni rispetto a GTA e Red Dead Redemption, cosa che in effetti era già evidente con il primo capitolo. Se così sarà, l’attesa tra GTA 6 e Bully 2 potrebbe non essere lunghissima, anche se vi ricordiamo che parliamo pur sempre di rumor.

Tez2 speculation about Bully 2 after GTA6. from bully2



Abbiamo parlato di:

Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.




Scrivi un commento