Call of Duty 2020, ancora indizi su Warzone: trovato bunker segreto con busto di Lenin!

Di Andrea "Geo" Peroni
15 Agosto 2020

Il reveal di Call of Duty 2020 continua a coinvolgere anche Warzone. Activision, proprio come ieri e come farà anche nei prossimi giorni, ha pubblicato un nuovo indizio sul prossimo capitolo della serie, e i giocatori si sono riversati in massa su Call of Duty: Warzone per scoprire qualcosa di più.

Come scoperto poco fa dagli utenti dopo il nuovo teaser, all’interno di Verdansk è ora visitabile un bunker nuovo di zecca che contiene indizi sul prossimo capitolo della serie!

Con un video trasmesso sul famoso sito web teaser di Call of Duty: Black Ops Cold War, Activision ha fornito un nuovo indizio ai giocatori, che si trova all’interno di Warzone.

Le nuove coordinate fornite dagli sviluppatori hanno portato i giocatori a scoprire un nuovo bunker sotterraneo a Verdansk, che contiene un busto in bronzo di Lenin e un misterioso telefono rosso che è un ovvio richiamo alla Linea Rossa tra USA e Russia ai tempi della Guerra Fredda – ricordiamo che i teaser pubblicati sono ambientati negli anni ’60.

Nel bunker, oltre a una lunga serie di cifrari e documenti ancora illeggibili, è presente inoltre anche un ascensore, che al momento sembra però inaccessibile. Il trailer di Call of Duty 2020 si troverà qui sotto? Gli streamer di Call of Duty e i giocatori di tutto il mondo sono in azione per scoprire tutti i segreti di questa affascinante caccia al tesoro.

 

Hai Telegram? Clicca sull'icona per entrare nel canale



Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.




Scrivi un commento