Dieci cose che non sai su COD: Advanced Warfare

Di Marco "Bounty" Di Prospero
17 Agosto 2014

Durante il GamesCom 2014, molti Youtubers e molte testate giornalistiche, tra cui eravamo presenti anche noi di Uagna, hanno avuto la fortuna di provare con mano Call Of Duty: Advanced Warfare, il nuovo capitolo della serie FPS più famosa al mondo. Inutile dire che, coloro che hanno potuto testare il gioco, e in particolare il multiplayer, hanno raccolto numerose informazioni e dettagli. Queste nuove informazioni sono:

  • Innanzitutto parliamo dell’Hit marker ovvero quella croce che, come saprete, ci indica quando il nemico è stato colpito. In Advanced Warfare troveremo due tipi di Hit markers; il primo sarà quello che abbiamo già visto negli altri COD, che ci indicherà quando colpiremo il nemico o quando lo uccideremo, mentre il secondo indicherà il colpo alla testa (headshot) e sarà rappresentato con due croci quasi sovrapposte.
  • In secondo luogo potremo equipaggiare anche delle scorestreaks che avranno uno stesso punteggio per potersi attivare. Questo è stato reso possibile grazie al nuovo modo di personalizzare le scorestreaks. Infatti ad ogni scorestreak. potrà essere aggiunta una nuova funzionalità che però, richiederà un maggior numero di punti rispetto al normale per essere utilizzata in partita. Così facendo potremo sbloccare nello stesso momento due scorestraks, a seconda delle funzionalità che abbiamo aggiunto
  • Inoltre, quando mireremo il nemico, il nostro mirino si colorerà di rosso sui lati mentre, quando mireremo un compagno, si colorerà di blu, in modo da capire al volo chi è o meno l’avversario da uccidere

advanced-warfare-co-op streak

  • Per la prima volta nella serie, non ci saranno danni da caduta, anche se ci butteremo da molto in alto. Questo poiché i soldati indosseranno degli esoscheletri che li renderanno più forti e in grado di compiere salti enormi. Un danno da caduta avrebbe portato molti problemi a questo tipo di gameplay
  • Se staremo giocando una modalità ad obiettivi, la telecamera finale non mostrerà più l’ultima uccisione, ma l’ultima persona ad aver raggiunto l’obiettivo in questione
  • Il corpo a corpo è molto simile a Black Ops 2. Accoltellare un avversario sarà difficile se questo non si troverà molto vicino a noi
  • E’ possibile sopravvivere ad un attacco corpo a corpo se avremo equipaggiato una determinata abilità
  • Torneranno i fucili da cecchino con mira metallica
  • Tonerà il Registro di Battaglia in cui potremo controllare tutte le nostre statistiche, come uccisioni, arma preferita e via dicendo
  • Per finire il C4 non sarà presente nel titolo.

Vi ricordiamo che Call Of Duty: Advanced Warfare sarò disponibile a partire dal prossimo 4 Novembre 2014 su PS3, PS4, Xbox360, Xbox One e PC.

Indice



Durante il giorno dipendente presso una società finanziaria. La sera nerd e videogiocatore. Per me l'intrattenimento videoludico è una forma d'arte grazie alla quale poter fantasticare e staccare la spina dallo stress giornaliero. Cresciuto a suon di Mortal Kombat, Metal Gear Solid e Resident Evil.