Digital Foundry confronta le versioni PS5 e Nintendo Switch di Crash Bandicoot 4

Di Andrea "Geo" Peroni
14 Marzo 2021

In attesa di leggere le nostre recensioni delle due versioni, che arriveranno nei prossimi giorni, Digital Foundry offre uno sguardo approfondito confrontando Crash Bandicoot 4: It’s About Time su PS5 e Nintendo Switch.

L’ultimo gioco della saga di Crash è stato da pochi giorni riproposto anche su Xbox Series X|S e arriverà presto su PC, e ovviamente molti utenti si chiedono se la versione Switch possa rivaleggiare con le concorrenti.

L’hardware Nintendo non è ovviamente paragonabile alla potenza delle nuove console, tuttavia DF ci fa sapere che, con alcuni obbligati compromessi, Crash Bandicoot 4 riesce ad essere valido anche su Switch.

Come detto, i compromessi sono tanti: se su PS5 il framerate è (quasi) sempre fisso sui 60 frame al secondo, con una risoluzione dinamica che punta al 4K, la versione Switch del gioco deve fare i conti con i limiti della piattaforma. La risoluzione in fase handheld, ad esempio, cala vertiginosamente a 540p, e il framerate è bloccato a 30.

Se siete incuriositi dal confronto, vi lasciamo di seguito il video realizzato dal noto portale.




Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.




Scrivi un commento