Disney e Tencent hanno annunciato un nuovo MMO del franchise di Avatar

Di Andrea "Geo" Peroni
17 Gennaio 2022

Ubisoft non è l’unico editore videoludico che sta lavorando sul franchise di Avatar. I lavori di Massive Entertainment su Avatar: Frontiers of Pandora continuano e non è da escludere che il gioco uscirà entro la fine del 2022 in concomitanza con Avatar 2, ma l’universo narrativo della serie ideata da James Cameron è pronto a espandersi.

Disney e Tencent hanno svelato i piani per il rilascio di Avatar: Reckoning, uno sparatutto di ruolo MMO previsto per iOS e Android attualmente privo però di una finestra di lancio ben definita. A occuparsi di questa nuova esperienza MMO è Archosaur Games, già sviluppatori di Dragon Raja e World of Kings.

Il comunicato stampa offre alcuni piccoli dettagli sul progetto:

Avatar: Reckoning trasporterà i giocatori in parti mai viste prima di Pandora, dove incontreranno nuovi clan Na’vi che combattono per difendere la loro casa, combatteranno potenti truppe RDA che cercano di sfruttare le risorse della luna e incontreranno spettacolari creature aliene.

I giocatori potranno affrontare sfide in solitaria, in cooperativa o in partite multigiocatore dinamiche, e ci sarà anche una modalità storia.

Avatar: Reckoning è stato sviluppato su Unreal Engine 4 e uscirà quest’anno.

L’altro gioco attualmente in sviluppo per il franchise di Avatar è il già citato Avatar: Frontiers of Pandora, realizzato dagli autori di The Division e The Division 2 e pubblicato da Ubisoft. Massive Entertainment utilizzerà nuovamente il motore Snowdrop per questo nuovo titolo, che si è mostrato per la prima volta lo scorso anno con un trailer.

Disney si sta muovendo dunque in più direzioni con il franchise di Avatar e verso vari publisher, come ha recentemente fatto anche con Star Wars. Sembra quindi che la strategia di adottare un brand a un singolo produttore, come accaduto proprio con Star Wars ed EA, sia stata abbandonata, e che oggi la casa di Topolino voglia lavorare contemporaneamente per più esperienze.

Fonte



Abbiamo parlato di:

Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.




Scrivi un commento