Home Videogiochi News DualSense Edge avrà un’autonomia più bassa rispetto al DualSense standard

DualSense Edge avrà un’autonomia più bassa rispetto al DualSense standard

Una delle notizie estive più chiacchierate è stata senza alcun dubbio la rivelazione, da parte di Sony, del nuovo DualSense Edge, prodotto appositamente studiato per i giocatori che fanno della competizione e dell’agonismo il loro pane quotidiano. Come è ormai noto, DualSense Edge vedrà la sua disponibilità a partire dal prossimo 26 gennaio 2023 al prezzo di 239,99 euro. In aggiunta al dispositivo, saranno acquistabili separatamente anche dei moduli levetta sostituibili, al costo di 24,99 euro.

Nelle recenti ore Sony è tornata nuovamente sull’argomento, tramite un’intervista rilasciata a The Verge. Stando a quanto riportato (anche a seguito delle prove che la stampa sta effettuando in questi giorni), la casa di Kyoto ha affermato che DualSense Edge avrà un’autonomia della batteria “moderatamente ridotta” rispetto al DualSense standard. La causa di questa minor durata, sarebbe da ricercarsi sui materiali che compongono il controller i quali, avendo una qualità superiore e con diverse caratteristiche tecniche rispetto al DualSense originale nato con PlayStation 5.

Ecco le parole rilasciate dal colosso nipponico:

“La durata del DualSense Edge wireless sarà moderatamente più bassa rispetto al controller DualSense wireless standard, perché sono presenti diverse caratteristiche rispetto all’originale DualSense. Volevamo trovare il giusto bilanciamento tra la durata di utilizzo e il fatto di fornire delle caratteristiche più complete. Inoltre, il cavo USB intrecciato è più lungo ed è ottimo per i giocatori competitivi che preferiscono giocare con una connessione cablata in modo da evitare eventuali interferenze wireless.”

Insomma, pare proprio che chi vorrà utilizzare DualSense Edge, sarà costretto a farlo per diverso tempo con il cavo agganciato, per evitare di perdere troppo tempo nel ricaricare l’accessorio.

Scritto da
Lorenzo Bologna

Nato con il Pad in mano, al punto tale che la prima parola pronunciata è stata: "Woah!" in pieno stile Crash Bandicoot. Appassionato e curioso di tutto ciò che concerne il mondo videoludico. Amante dei titoli horror ed accumulatore di trofei compulsivo.

Scrivi un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

PlayStation Plus – Sconti e promozioni in occasione di San Valentino

In occasione di San Valentino, arriva la nuova ondata di sconti e...

ludens logo kojima productions

Kojima parla di Physint, il gioco sarà fortemente ispirato a Metal Gear

A una settimana dal suo annuncio, Hideo Kojima ha rivelato alcuni nuovi...

Street Fighter 6 – Presentato il nuovo lottatore Ed

Capcom ha presentato un nuovo lottatore per Street Fighter 6, il formidabile...

GTA 6, Take-Two ribadisce: “Vogliamo la perfezione”

Nel comunicare gli ultimi (sempre eccellenti) risultati di GTA 5 e Red...

Chi siamo - Contatti - Collabora - Privacy - Uagna.it © 2011-2024 P.I. 02405950425