Dying Light 2 permetterà di creare ed utilizzare circa 200 armi diverse!

Di Alberto "Legend" De Toma
18 Settembre 2021

Dopo il recente rinvio di Dying Light 2 al 2022Techland stessa cerca di risollevare il morale dei fan in trepidante attesa grazie al nuovo episodio della rubrica Dying 2 Know More, in cui gli sviluppatori vanno a parlare più nello specifico della storia, delle meccaniche e del gameplay di Dying Light 2.

In questo episodio, Techland pone l’attenzione principalmente sulle armi e sul loro sistema di crafting. In particolare viene spiegato come il mondo sia drasticamente cambiato rispetto a quanto visto nel primo capitolo di Dying Light, se infatti prima era possibile trovare ancora armi convenzionali come machete, mazze da baseball o martelli, in questo nuovo capitolo bisognerà fabbricare da sé anche gli strumenti di morte più semplici dato che le armi precostruite sono una rarità e risultano ormai introvabili.

Inoltre le armi che si andranno a costruire saranno più o meno resistenti in base alla rarità dei materiali con cui queste vengono create, quindi potrebbe anche capitare di costruire tante armi di scarsa qualità che, rompendosi più facilmente, rischierebbero di lasciarci completamente disarmati proprio nel bel mezzo del combattimento contro un gruppo di infetti particolarmente potenti.

Infine è stato confermato che all’interno del gioco sarà possibile costruire all’incirca 200 armi e che molte di queste potranno essere scoperte solo attraverso la sperimentazione di tante combinazioni differenti, in modo tale da creare, passo dopo passo, il proprio set di armi definitivo con cui farsi strada tra orde di infetti e clan rivali.

Ricordiamo che Dying Light 2 uscirà il 4 febbraio 2022 e che il gioco è già preordinabile da Amazon.

Dying Light 2 Stay Human - Playstation 4
  • Il virus ha vinto. La civiltà è precipitata di nuovo in un oscuro Medioevo. La città, uno degli ultimi insediamenti umani, è sull'orlo della distruzione.
  • Usa agilità e abilità per sopravvivere e dare una nuova forma al mondo. Le tue scelte sono importanti.



Abbiamo parlato di:

Cresciuto a "pane e videogiochi", vivo un quarto di frame alla volta. Sono un giocatore eclettico sempre attratto dalle novità, non solo in ambito videoludico, ma anche tecnologico e dell'intrattenimento in generale.




Scrivi un commento