“Far Cry 6 sarà super-solido su old-gen”, afferma il World Director di Ubisoft

Di Alberto "Legend" De Toma
5 Agosto 2021

Il periodo che intercorre tra una generazione di console e la successiva non è mai semplice per gli sviluppatori, che nella maggior parte dei casi devono cercare di accontentare non solo i possessori della generazione corrente, ma anche quelli della generazione di console appena superata.

Per questo motivo, tenendo in considerazione che i giochi vengono sviluppati in funzione della maggiore potenza offerta dalle nuove macchine, le versioni old-gen di alcuni titoli non riescono a mantenere determinati standard qualitativi. Tuttavia sembra proprio che questo non sarà il caso di Far Cry 6, infatti Ben Hall, World Director di Ubisoft Toronto, ha chiarito in una intervista che il team al lavoro su Far Cry 6 si sta impegnando al massimo per rendere il gioco “super-solido” sulla vecchia generazione di console, in modo tale da non intaccare la qualità dei contenuti presenti all’interno del titolo.

Nonostante ciò, le due versioni del gioco presenteranno certamente delle grosse differenze, riconducibili proprio alla maggiore potenza offerta dalla nuova generazione di console. Le versioni PS5 ed Xbox Series X|S, infatti, potranno vantare una risoluzione in 4K a 60fps, pacchetti di texture ad alta definizione e tempi di caricamento considerevolmente ridotti. In ogni caso fa piacere notare che le limitazioni sulle console di vecchia generazione saranno esclusivamente tecniche, perciò non verranno apportati tagli ai contenuti del gioco, che, stando alle parole di Hall, sarà tranquillamente godibile anche su PS4 ed Xbox One.

Inoltre ricordiamo che Far Cry 6 uscirà il 7 ottobre su PS4, Xbox One, PS5, Xbox Series X|S e PC.



Abbiamo parlato di:

Cresciuto a "pane e videogiochi", vivo un quarto di frame alla volta. Sono un giocatore eclettico sempre attratto dalle novità, non solo in ambito videoludico, ma anche tecnologico e dell'intrattenimento in generale.




Scrivi un commento