God of War 2 Ragnarok è stato ufficialmente rinviato al 2022

Di Andrea "Geo" Peroni
2 Giugno 2021

La notizia non sorprende più di tanto, considerando vari fattori, e Sony Santa Monica, purtroppo, non ha ribaltato i pronostici: God of War 2 Ragnarok è stato ufficialmente rinviato al 2022.

Precedentemente previsto per il 2021, God of War 2 Ragnarok (titolo provvisorio) è il sequel dell’acclamato God of War, il rilancio del franchise di Sony Santa Monica che nel 2018 ha conquistato il mondo dei videogiochi uscendo in più occasioni vittorioso anche contro il colossale Red Dead Redemption II per la conora di miglior gioco dell’anno.

Con Sony impegnata nella promozione di Horizon: Forbidden West, erano già in molti a pensare che God of War II sarebbe stato il grande sacrificato di quest’anno per la line-up di PS5, non avendo ancora visto nulla al di fuori del logo del gioco (che a quanto pare non è neppure quello definitivo).

Le impressioni sono state confermate pochi minuti fa dalla stessa software house, che su Twitter ha spiegato le motivazioni dietro al rinvio del gioco al 2022.

Gli sviluppatori, nella nota diffusa sui social, spiegano di essere “incredibilmente grati di vedere che così tante persone sono in attesa di vedere il prossimo capitolo del viaggio di Kratos e Atreus”.

La lavorazione del nuovo gioco della serie sta continuando, tuttavia, anche a causa delle misure di sicurezza adottate in relazione alla pandemia COVID-19, Sony Santa Monica ha deciso di concedersi ancora un po’ di tempo e rinviare il prossimo God of War al 2022.

Gli sviluppatori non hanno ancora diffuso dettagli certi sul gioco, tuttavia il primo teaser di God of War II rimandava al Ragnarok. Per chi non masticasse mitologia norrena, il Ragnarok è l’imponente guerra finale che coinvolse i Nove Regni, compreso Odino e le forze di Asgard.

Per Sony si tratta del secondo rinvio, per quanto riguarda l’era PlayStation 5. A febbraio, infatti, Polyphony Digital annunciò il rinvio di Gran Turismo 7, anch’esso ora previsto per il 2022.



Abbiamo parlato di:

Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.




Scrivi un commento