[Guida] Assassin’s Creed: Valhalla – Come recuperare la spada di Excalibur

Di Marco "Connor" Corazza
15 Novembre 2020

Tante sono le armi che rafforzano il nostro personaggio in Assassin’s Creed: Valhalla e l’ambientazione suggerisce una moltitudine di oggetti leggendari; oggi andremo a vedere una di queste, ossia Excalibur: una delle grandi spade appartenute a Re Artù, Valhalla riprende anche questa leggenda e consente di avere una delle armi più forti nel gioco intero, oltre al Mjolnir di Thor.

Il gioco è uscito il 10 novembre 2020 e viene ambientato nel 9° secolo d.c., durante la guerra tra Inghilterra (ancora divisa nei 4 stati di Northumbria, Mercia, Anglia orientale e Wessex e governata da Alfredo il Grande) la Grande armata danese, una coalizione di guerrieri norreni guidata, nel titolo, dal nostro protagonista Eivor e suo fratello Sigurd.

 

TROVARE LE TAVOLE

Per ottenere Excalibur, e guadagnare il trofeo Caladfwlch, dovremo trovare prima 11 tavolette: 8 dovranno essere prese come tesori all’interno di grotte ubicate in posizioni ben precise e 3 saranno reperibili dagli altrettanti zeloti Woden, Heike e Hrothgar.

Di seguito l’ubicazione delle tavole (l’ordine non è importante):

  • A Grime’s Graves, nella regione dell’Anglia Orientale, ci sarà un’entrata accessibile con un balzo della fede; troveremo una tenda con un teschio lungo il percorso fatto e dovremo prendere la tavola su un tavolo lì dietro.
  • Spostandoci in Essexe, c’è una caverna in cui potremo avanzare dondolandoci su un ramo e proseguendo lungo il percorso suggerito, arriveremo ad una cantina e, interagendo con le botti, arriveremo a trovare il tesoro.
  • Andiamo nelle Miniere di Santlache e seguiamo il solito percorso per recuperare il bottino.
  • Nell’Hantumscire bisognerà entrare nella Caverna del Lichene Rosso e trovare la tavoletta alla fine del percorso designato.
  • Anche questa sarà nell’Hantumscire, a Wocig, e basterà esplorare seguendo come suggerimento le icone sulla bussola in alto per recuperare la tavola ricercata.
  • Eurviscire; entrando nella Caverna della Wicca ed esplorandola, seguendo anche le icone, troveremo il tesoro.
  • Si trova a Snotinghamscire, nella Deoraby Spar Cavern, e basterà completare il percorso per giungere alla tavoletta ricercata.
  • Un’ultima tavoletta si trova a Cent, nella Caverna delle Prove, e seguendo la strada, superando gli ostacoli e recuperando le chiavi la troveremo.

Infine, i 3 zeloti dell’Ordine degli Antichi saranno così disposti: Woden (Ubicato a Cent, nella parte bassa della mappa), Heike (Si trova a Essexe e, anche lui, cavalca di continuo lungo una delle strade della regione) e Hrothgar (Si potrà trovare nel Suthsexe in punti casuali).

Una guida molto semplice e che, se svolta in punti avanzati del gioco, consentirà il completamento in pochissimo tempo.

 

ESTRARRE EXCALIBUR

Dovremo semplicemente recarci nell’Hantumscire e, nel dettaglio, alla caverna di Myrddin e seguire il percorso (come fatto per recuperare i tesori) proposto dal gioco fino a giungere ad una postazione che contiene 11 monoliti in cerchio con uno spazio vuoto su ognuno, su cui inseriremo una tavoletta; facendo ciò comparirà il piedistallo cercato che contiene la leggendaria spada di Re Artù: Excalibur ed estraendola potremo saggiare tutto il suo potere, nulla di più.

Speriamo che la guida vi sia stata utile e, in caso, rimanete aggiornati per le prossime guide su Assassin’s Creed: Valhalla.

Hai Telegram? Clicca sull'icona per entrare nel canale


Abbiamo parlato di: |

Videogiocatore dall'infanzia, dalla fine degli anni '90, fino ad arrivare ai titoli più recenti. Dal PC alla console, una vita basata su questo mondo, appassionato di trame fitte e giochi in team.




Scrivi un commento